GIULIO CASALE, concerto acustico al Corte dei Miracoli a Milano

GIULIO CASALE, concerto acustico al Corte dei Miracoli a Milano

Nel massimo della sua potenza, in risposta al grande entusiasmo del pubblico, per “Inexorable” uscito il 15 gennaio, David Bonato ha il piacere di comunicare la “personale” performance dell’artista Giulio Casale: il concerto acustico, giovedi’ 31 gennaio h.21:00.

A far parte del progetto “Inexorable” che molto ha influenzato la sua formazione artistica, un clima sospeso e irrequieto.

Nel contesto di una grande e suggestiva opera formativa, il Circolo Culturale Corte dei Miracoli, una “macchina del tempo” per immergersi nel mondo incantato della cultura.

Il concerto milanese, idea curata e anticipata lo scorso dicembre 2018, costruisce un percorso sviluppato sui “due piani” della scena narrativa e cassa di risonanza della carriera di Giulio Casale, all’interno del quale sono presenti anche testi che testimoniano le tecniche più significative della produzione dell’artista.

Il concerto acustico prende avvio assorbendo e proiettando l’intera sala attraverso un tratto sinuoso; crea un mondo “fiabesco”, ambiguo e, apparentemente inusuale infantile, in cui le atmosfere, trasmettono un senso di fragilità e al tempo stesso di dolce naturalezza. 

In apertura: Gianmaria Simon con il suo secondo album “Low Fuel” ed Andrea Brunini con il suo “L’Isola dei giocattoli difettosi”.

 Circolo Culturale Corte dei Miracoli  

in Via Mortara 4

giovedì 31 gennaio    ore 21:00 

“Inexorable” è un album che conferma il legame dell’artista con la canzone d’autore e allo stesso tempo spinge gli arrangiamenti verso sonorità contemporanee che spaziano tra il rock e il lato più nobile della musica pop. Prodotto da Lorenzo Tomio e, in parte, da Alessandro Grazian, l’album contiene undici brani  (tredici nella versione in vinile) accomunati dalla volontà di narrare/cantare il tempo presente in tutte le sue sfaccettature. Il titolo nasce da un verso di Michel Houellebecq, che evoca “un vento forte, inesorabile”: una rottura della stagnazione, soprattutto culturale, che circonda le nostre vite.

“Inexorable” è disponibile nei formati Mp3, streaming, CD digipack ed in vinile in tiratura limitata (le prime 200 in vinile colorato bianco) con due bonus track inedite. Il disco sancisce la collaborazione con l’etichetta veronese Vrec (marchio dall’agenzia davvero comunicazione di David Bonato) distribuita nei migliori negozi da Audioglobe. Si tratta del quarto album della carriera solista per l’ex frontman degli Estra dopo “Sullo Zero”, “In fondo al blu” e “Dalla parte del Torto” ed include i 5 brani pubblicati come singoli durante l’arco del 2017. Il singolo che ha anticipato l’album a fine 2018 e scelto per radio e televisioni è “Un giorno storico” supportato da un videoclip realizzato dal regista Carlo Tombola (Subsonica, Afterhours, Casablanca e molti altri).

_©Angelo Antonio Messina

Attendere...