A Fiera Milano-Rho la 76.esima edizione di EICMA fino a domenica 11 novembre

A Fiera Milano-Rho la 76.esima edizione di EICMA fino a domenica 11 novembre

È iniziata, giovedì 8 novembre, la 76.esima edizione di EICMA, Esposizione Internazionale Ciclo, Motociclo e Accessori, che si svolge a Fiera Milano-Rho fino a domenica prossima.

Anche quest'anno, particolare attenzione al modo dell'e-bike. Sono 60 i brand, nazionali e internazionali, quest’anno in mostra ad EICMA con le ultime novità della bicicletta a pedalata assistita, distribuite in sei dei padiglioni occupati da questa edizione in cui, a farla da padrone, sono l’innovazione, la sostenibilità e il futuro della mobilità su due ruote. Da non mancare, al Padiglione 22, l’area di test ride dove è possibile toccare con mano e provare gli ultimi modelli di e-bike.

Secondo quanto dichiarato da Andrea Dell’Orto, presidente di EICMA, «la mobilità a pedalata assistita è ormai una realtà consolidata a livello mondiale. E in questo scenario anche le nostre imprese concorrono ad essere protagoniste: non solo nella produzione, che nel 2017 è cresciuta del 48%, ma anche in tutta la filiera in termini di componentistica, progettazione, design e brevetti.

Il mercato – ha aggiunto Dell’Orto - sta facendo registrare una fortissima crescita: solo l’anno scorso sono state vendute in Italia quasi 150mila e-bike, pari a un più 19% rispetto al 2016 e anche i numeri di quest’anno sono molto positivi e confermano il trend di crescita registrato l’anno scorso.

L’innovazione – ha poi concluso Dell’Orto - è da sempre protagonista del nostro evento espositivo, ad EICMA trovano spazio le nuove tendenze e le soluzioni più avanzate che riguardano la mobilità su due ruote. E qui si possono anche testare in prima persona.
L’aera e-bike, in particolare, è già il terzo anno che viene offerta come opportunità alle imprese ed agli appassionati e quest’anno occupa una superficie ancora più grande rispetto alle edizioni precedenti, a conferma del crescente interesse attorno a questo mondo.»

Tra le curiosità di questa edizione, l'area Start Up e Innovation (Padiglione 11), dove sono presentati i progetti vincitori del Concorso rivolto agli studenti universitari sul Design Moto, promosso da Confindustria ANCMA e ADI.

Paddock, la piattaforma che dà visibilità a piloti e motociclisti e li aiuta a trovare nuovi sponsor; Serrio, il bracciale adattivo che favorisce la visibilità laterale del motociclista; Geco, lo speciale sottocasco che previene il “colpo di frusta” in caso di incidenti e poi c’è Piacere, un emozionante concept grafico di design su base Ducati, sono i progetti che hanno vinto il concorso Design Moto, promosso da Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori), in collaborazione con ADI (Associazione per il Disegno Industriale), e rivolto agli studenti universitari.

All'interno dello stesso spazio sono presentate anche alcune delle più giovani ed interessati realtà imprenditoriali nel settore delle due ruote, a livello nazionale ed internazionale. Si va dalla start up di scooter sharing elettrico a quella che produce sistemi intelligenti anticollisione, passando dai lubrificanti innovativi per la protezione del motore fino ad arrivare ai sistemi antirumore da installare nel casco dei motociclisti.

 

Attendere...