Consigli per prevenire le cadute degli anziani

Consigli per prevenire le cadute degli anziani

Migliaia di persone cadono ogni anno. Ogni secondo, anche mentre stai leggendo questo articolo, qualcuno sta cadendo nella sua casa, soffre per un infortunio o addirittura ne resta vittima. Le cadute accidentali sono diffuse soprattutto tra le persone che hanno più di 65 anni. Secondo i dati del National Center Of Injury Prevention le cadute accidentali sono una delle principali cause di morte degli anziani ogni anno. È stato stimato che sino state più di un milione le persone che sono state curate a causa di una caduta accidentale solo nel corso del 2002.

Anche se queste statistiche sono preoccupanti c’è speranza. Ci sono una serie di azioni da mettere in atto nel nostro piccolo per cercare di ridurre il rischio di cadute accidentali delle persone anziane.

Ecco qualche consiglio.

Suggerimenti pratici: ecco cosa devi prendere in considerazione

Ancor prima di iniziare a modificare l’ambiente domestico per ridurre il rischio di cadute nelle persone anziane è importante tenere a mente alcune cose. Prima di tutto, una caduta può essere causata da un infinito numero di cose. Tra queste il vivere in uno spazio molto disordinato: avere troppi mobili in casa aumenta di fatto il rischio di cadere. Per evitarlo può essere utile fare spazio così da poter vivere in un ambiente comodo soprattutto se si è single. Assicurati, inoltre, che il tuo ambiente di vita non sia pieno di pacchi e scatoloni sparsi in giro: aumentano il rischio di cadute.

Contrariamente a quanto si pensa la caduta accidentale è una delle prime cause di morte tra gli anziani. Supera di gran lunga la morte causata da altre malattie. Mettere in atto delle strategie che possano aiutare a ridurre il rischio di cadute non è difficile.


Attività fisica

Il mantenimento di un certo livello di attività fisica è uno dei modi migliori per ridurre il rischio di cadute accidentali. Gli studi dimostrano che l’attività fisica metta a disposizione molti vantaggi, sia fisici sia psicologici. Le persone che fanno esercizi riescono a pensare e riflettere più chiaramente e hanno un atteggiamento migliore nei confronti della vita rispetto alle persone che conducono una esistenza molto sedentaria.

Seguendo una normale routine quotidiana di allenamento aiuta moltissimo a ridurre la possibilità di cadere. Non solo migliora l’equilibrio ma aiuta anche a rinforzare muscoli e articolazioni. L’esercizio fisico può aiutare anche le donne che soffrono di osteoporosi a patto che sia svolto con l’aiuto di un allenatore specializzato.

Prenditi qualche minuto ogni giorno per fare stretching e gli allungamenti. Esci e fai movimento: ciò permetterà al tuo cuore di mantenersi in salute e ti renderà più consapevole in merito agli ostacoli che ti circondano.

Usa gli ausili per anziani

Man mano che si invecchia ci si può rendere conto di aver bisogno di attrezzature speciali per camminare e mantenersi in equilibrio. Per questo è importante avere anche a casa questo tipo di ausili. Il bagno è una delle stanze da rendere a misura di anziano attraverso l’installazione di maniglie in corrispondenza della vasca o della doccia che aiutino a mantenersi stabili. È raccomandabile, inoltre, inserire nella doccia o nella vasca un tappetino in gomma per ridurre il rischio di scivolare.

Assistenza 24 ore su 24 per gli anziani fragili

Alcune condizioni fisiche degli anziani particolarmente fragili possono rendere necessaria un’assistenza 24 ore al giorno per prevenire le cadute e ottenere aiuto nelle attività quotidiane. Le case di riposo da questo punto di vista sono ottime perché offrono assistenza professionale lungo tutto l’arco della giornata.

Hai bisogno di assistenza per una persona anziana? Scopri l’Arca di Noé una casa di riposo per anziani vicino Roma!

Valentina Coppola
nella categoria Salute
Attendere...