Quest'anno ai regali di Natale ci pensa Gucci! E tu... cosa scegli?

Quest'anno ai regali di Natale ci pensa Gucci! E tu... cosa scegli?

Natale sta arrivando... e tu non hai ancora provveduto ai Regali di Natale? No Problem! Ci pensa Gucci!

Proprio così allo shopping natalizio provvede Gucci! Con una vera rivoluzione che vede protagonista il digitale! I regali di Natale passano dall’arte al lifestyle passando per lo smartphone. Come?

Scaricando l’app ufficiale di Gucci e scansionando un adesivo affisso al vetro delle boutique. Geniale ed innovativo no? Sì perchè così le vetrine stesse si animano!. Ma questo non è mica tutto qui!

Eh no! Perchè sull'app le sorprese continuano: trovi dei filtri da applicare al tuo selfie come corone, gattini, api, teste in bronzo, oltre a biglietti d’auguri (in Gucci Style) che possono essere personalizzati e inviati. Il Natale di Gucci è nato dal lavoro di Ignasi Monreal, importante e noto artista spagnolo che ha realizzato degli artwork reinterpretando con ironia e genialità i regali natalizi scelti e proposto dal brand italiano.

Un Natale modaiolo quello di Gucci, ma anche un Natalefatto di Arte.

La proposta di "Christams Gifts" Gucci spazia dallesneakers ricamate alla shopper in pelle nera con le iconiche farfalle , passando per la cravatta in seta stampata e il marsupio con logo.

Per tutto il mese di dicembre, i Gucci Gifts sono parte di una galleria digitale, visibile sul tuo smartphone, ogni Christams Gift è un pezzo da collezione, e puà essere acquistato direttamente!

La visione di Ignasi Monreal prevede che le stringate nere, siano portare da un agnello con fiocchetto al collo, la sciarpa in lana a righe blu e rosse, invece, è indossata da un busto preso a prestitito dall'Arte Romana classica. La creatività di Ignasi Monreal ha a che fare con la mitologia classica, ma solo in parte, sì, perchè la reinterpreta per Gucci fino a farla diventare un'icona pop ultra moderna!

Monreal spega meglio qual'è stato il suo intento creativo per Gucci, partendo dalla sua predilezione per Icaro: “Icaro mi affascina per via della sua storia, che potrebbe essere letta come una specie di mantra” dice Monreal. “Se voli troppo vicino al sole, finirai per bruciarti. Se voli troppo basso, finirai per annegare in mare. Bisogna trovare la giusta via di mezzo per arrivare dall’altra parte”.

Trasforma il suo amato Icaro in un modello contemporaneo post-moderno che vive nella Londra odierna di oggi: un essere un po' punk un po' stile British vittoriano. Insomma un essere ultra oderno che interpreta e incarna la società di oggi contraddittoria e avanguadista proprio a causa delle sue incoerenze.

Gucci e Monreal iniziano a collaborare già nel 2015, l'arte del visualista spagnolo appare anche nella sfilata Gucci Cruise 2018 (con una linea di t-shirt e felpe con i suoi artwork).

Ma non finisce ancora qui! Gift Giving di Gucci, oltre che a Milano, arriva sino a New York!

Per il periodo natalizio, infatti, i muri di Milano e di New York saranno ricoperti da murales raffiguranti i nuovi modelli di occhiali Gucci.

Maggiori dettagli da un'altra fonte
Attendere...