In Italia l'Internet è Mobile

In Italia l'Internet è Mobile

Gli italiani che accedono a Internet da Mobile (Smartphone e Tablet) sono ogni mese 31,1 milioni. Di questi, il 37% utilizza solo dispositivi mobili (più di chi usa solo il Pc).

Il tempo medio trascorso a navigare da Mobile rappresenta il 64% del totale trascorso online ed è pari a circa 45 ore al mese, di cui l’88% consumate all’interno di un’App.

Il mercato del Mobile Advertising supera il miliardo di euro e rappresenta il 40% del mercato digitale e il 14% del totale mezzi.

A riportare questi dati è l'Osservatorio Mobile B2c Strategy della School of Management del Politecnico di Milano.

Sono quindi oltre 11 milioni gli italiani che accedono a Internet esclusivamente da Mobile, mentre la restante parte usa "anche" il Desktop. Lo scorso anno, a marzo, si è registrato lo storico superamento del numero di utenti che navigano solo da device mobili rispetto ai Pc-only. Ma va anche sottolineato che a concentrare gran parte dell’attività online degli utenti del Mobile sono solo un "numero limitato" di applicazioni, e sono tutte o quasi di proprietà di Google e Facebook.

Tre individui su quattro tra coloro che navigano da Smartphone (Mobile Surfer) lo utilizzano lungo il processo d’acquisto, quattro su dieci anche per completare gli acquisti.

«Il Mobile sta diventando un canale di vendita diretto sempre più rilevante anche nel nostro Paese, con un peso nel 2017 pari a ben un quarto degli acquisti eCommerce complessivi - afferma Raffaello Balocco, Responsabile Scientifico dell'Osservatorio Mobile B2c Strategy del Politecnico di Milano. - Ma, fatto altrettanto rilevante, è un canale sempre più fondamentale anche nelle decisioni di acquisto che poi si concretizzano da Pc o nel mondo fisico. A fronte di importanti passi avanti già avvenuti da parte delle principali imprese italiane nella valorizzazione del Mobile, le opportunità ancora da cogliere rimangono tante; visione strategica, competenze e continuous improvement sono gli ingredienti essenziali per giocare appieno questa partita.»

Attendere...