Molestie e minacce, nei guai una donna di 50 anni nel salernitano

Molestie e minacce, nei guai una donna di 50 anni nel salernitano

 

Un numero impressionante di telefonate moleste che hanno esasperato la vittima della vicenda che, da tempo, aveva chiesto aiuto alle forze dell’ordine.

Questa mattina, a conclusione delle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, gli agenti del locale commissariato – agli ordini del vicequestore Luigi Amato, hanno notificato il provvedimento di divieto di avvicinamento nei confronti di una stalker di 50 anni di Scafati.

Dalla ricostruzione degli inquirenti, la donna nel corso del 2017 aveva ripetutamente infastidito al cellulare un 50enne di Nocera Inferiore segnalando la questione alla polizia che diede il via all’iter del decreto di divieto d’avvicinamento.

La misura, non avrebbe spaventato la donna che fra marzo e maggio avrebbe iniziato a minacciare non soltanto l’uomo ma anche i suoi familiari, comportamento che ha spinto a presentare una nuova denuncia fino alla notifica del provvedimento di oggi.

Categoria Cronaca
Attendere...