Sorpresa. A settembre 2017 in Italia cresce il commercio al dettaglio

Sorpresa. A settembre 2017 in Italia cresce il commercio al dettaglio

In controtendenza alle precedenti rilevazioni Istat, il dato macroeconomico relativo al commercio al dettaglio per il mese di settembre 2017, dove le vendite aumentano cos del +0,9% rispetto al mese precedente, sia in relazione al valore che al volume.

Gli incrementi mensili riguardano sia le vendite di beni alimentari (+0,9% in valore e +0,8% in volume) che quelle di beni non alimentari (+1,0% in valore e +0,9% in volume).

Per quanto riguarda la media sui tre mesi, periodo luglio-settembre 2017, l'indice complessivo delle vendite al dettaglio segna un incremento congiunturale del +0,3% in valore e del +0,1% in volume. In questo caso, la crescita è dovuta alle vendite di beni alimentari (+0,5% sia in valore sia in volume), mentre quelle di beni non alimentari è risultata invariata.

Il dato sui 12 mesi, quindi rispetto a settembre 2016, mostra le vendite al dettaglio aumentare del 3,4% in valore e del 2,7% in volume. L'incremento interessa sia i prodotti alimentari (+4,4% in valore e +2,9% in volume) che quelli non alimentari (+2,8% in valore e +2,5% in volume).

Tale risultato è attribuibile, in massima parte, all'incremento nella grande distribuzione (+5,6%), anche se il risultato delle imprese operanti su piccole superfici è comunque positivo (+1,4%).

Categoria Economia
Attendere...