Messico, un altro giornalista minacciato e ucciso dai narcotrafficanti

Messico, un altro giornalista minacciato e ucciso dai narcotrafficanti

Pedro Tamayo Rosas è l'ultima vittima della lunga scia di omicidi che hanno colpito i giornalisti messicani negli ultimi quindici anni. Spesso questi crimini rimangono impuniti.

Tamayo Rosas lavorava con testate locali della regione di Veracruz; da gennaio aveva iniziato a ricevere minacce, finendo sotto la tutela della sicurezza. Ma non è bastato: ieri notte è stato ucciso da un sicario davanti ai suoi familiari.

Per saperne di più su questo argomento
Gabriele Ludovici
nella categoria Esteri
Attendere...