Nuova Zelanda, tassi fermi all'1,75%. Resta freddo il mercato nei confronti del NZD

Nuova Zelanda, tassi fermi all'1,75%. Resta freddo il mercato nei confronti del NZD

La mossa che i mercati si attendevano dalla Banca cnetrale della Nuova Zelanda (RBNZ) è giunta puntuale.

L'istituto centrale decide di non toccare i propri tassi di interesse, che rimangono così invariati al livello di 1,75%.

Sul mercato valutario la mossa ha avuto l'effetto di congelare la quotazione del dollaro kiwi, che si è mosso poco rispetto a quello americano.

Per maggiori approfondimenti
NapoliGol.it
nella categoria Economia
Attendere...