Figli di una generazione malata

Figli di una generazione malata

E poi si rimane interdetti con il cuore stretto in una morsa dinanzi certe notizie. 

Ci si domanda il perché alcune di noi non riescono a diventare mamme, mentre tante altre, anche dopo aver assaporato la bellezza dell’amore incondizionato, possano abbandonare i figli. 

È il caso di Carmagnola, Torino, bimbo di 8 anni, solo, vagante... Non è iscritto a scuola e viene abbandonato per l’amore di un uomo. 

È questo il risultato di una generazione che ha sempre meno valori?  Cosa si cela dietro una donna che preferisce un uomo piuttosto che un figlio? 

Cosa può accadere nella testa di un bambino che viene abbandonato da chi avrebbe dovuto proteggerlo sopra ogni cosa? 

Un bambino che dovrà poi essere un futuro uomo, un futuro papà, a cui si augura semplicemente di trovare la sua felicità lontano da chi lo ha dimenticato sul ciglio di una strada...   (A. Z.)

Categoria Cronaca
Attendere...