Come riportare allo stato liquido il miele cristallizzato? Con attenzione!

Come riportare allo stato liquido il miele cristallizzato? Con attenzione!

Miele cristallizzato per il freddo? Niente paura! Non siamo di fronte a un prodotto di scarsa qualità, scaduto o inutilizzabile. Anzi, con le dovute attenzioni riuscirete a ottenere di nuovo il vostro prodotto morbido e… mieloso.

Il miele cristallizzato

Il processo di cristallizzazione del miele è un processo del tutto naturale. Un miele indurito non è un miele di scarsa qualità, mentre si potrebbe affermare, in parte, il contrario. Il miele è un prodotto denso-liquido costituito naturalmente da acqua (18% circa) e zuccheri (glucosio e fruttosio, 75% circa). Questo significa che l’acqua (il solvente) è in quantità inferiore al soluto (gli zuccheri). La conseguenza è la separazione del glucosio dall’acqua e la formazione dei cristalli. Nella cristallizzazione è determinante anche il rapporto tra i due zuccheri (glucosio e fruttosio), e quando il glucosio è in proporzioni superiori rispetto al fruttosio la cristallizzazione risulterà accelerata. Un ultimo fattore, il più apprezzabile dal punto di vista pratico, è la temperatura: basse temperature velocizzano la separazione del glucosio dall’acqua.

Per maggiori approfondimenti
Categoria Salute
Attendere...