Mercati agitati dall'incognita Erdogan. Lira turca sotto pressione

Mercati agitati dall'incognita Erdogan. Lira turca sotto pressione

Sono passate poche settimane dall'elezione di Erodgan, che adesso governerà la Turchia con più poteri di prima grazie alla modifica da lui voluta della Costituzione, ma i mercati continuano a essere molto scettici riguardo al futuro economico del Paese.

Lo specchio di questa situazione è la Lira. La valuta turca ha perso oltre il 10% contro l'euro solo nell'ultimo trimestre, e addirittura il 17% contro il dollaro americano.

Come accennato in precedenza, il nuovo assetto politico del Paese no contribuisce a migliorare la situazione con gli analisti preoccupati per l'indipendenza della Banca centrale.

Inflazione e tassi d'interesse sembrano due variabili sempre più fuori controllo, come la valutazione della Lira sopra riportata sembra confermare, al di là delle ottimistiche dichiarazioni di Erdogan.

Attualmente, l'inflazione in Turchia è oltre il 15%.

Maggiori dettagli da un'altra fonte
Categoria Economia
Attendere...