Euro 2016: la vittoria "pane e salame" di un Portogallo operaio. Punita una Francia meno valida di com'era stata dipinta

Euro 2016: la vittoria pane e salame di un Portogallo operaio. Punita una Francia meno valida di com'era stata dipinta

Si può trionfare anche così: difesa attenta e solida, gestione della palla, abbassamento dei ritmi in attesa che l'avversario metta a nudo le proprie debolezze. Subito privati di Cristiano Ronaldo, i portoghesi hanno irretito i padroni di casa, neutralzzandone le velleità e colpendoli nel secondo supplementare. Una vittoria senza grossi bagliori di gioco, ma chi ha mostrato davvero calcio di qualità in questo torneo? 

Per maggiori approfondimenti
carloca
nella categoria Sport
Attendere...