Un "tweet storm" per supportare i due marò: tutti possono partecipare

Un tweet storm per supportare i due marò: tutti possono partecipare

In vista del 22 ottobre, data nella quale il Tribunale dell'Aja deciderà se la giurisdizione sul caso marò spetti all'Italia o all'India, il web si mobilita con un'iniziativa a sostegno dei due fucilieri del S. Marco.

E' un'iniziativa ideata da Nicola Marenzi, del gruppo Facebook "Io sono marò" presente anche su Twitter, che da sempre opera a sostegno dei due militari. Un gruppo che con le sue iniziative sul web ha conseguito risultati importanti, non ultimo, attraverso l'interessamento dell'Onorevole Elio Vito, quello di aver portato ad un incontro tra il Ministro della Difesa Elisabetta Trenta e i due fucilieri del S.Marco, avvenuto proprio nei giorni scorsi.

Ma come partecipare a questa iniziativa? basta andare sulla pagina Facebook "Caso Enrica Lexie: il Parlamento pretenda la giurisdizione" dedicata all'evento e seguire le istruzioni. Per domani è previsto un tweet storm: ovvero una "tempesta" di tweet che ha come obiettivo quello di non far spegnere i riflettori su questo caso.

"Venerdì 14 settembre dalle 18 daremo via al Tweet Storm. Il Ministro della Difesa Elisabetta Trenta riferisca in Parlamento dell'incontro avuto con i nostri due fucilieri di Marina del Reggimento S.Marco, Latorre e Girone. Vogliamo vedere il Parlamento unito compatto e determinato. Riprendiamoci ciò che è nostro!" , si legge sulla pagina del tweet storm che inizierà domani alle 18. 

Già in queste ore sono numerose le adesioni a questa importante iniziativa che si spera possa portare ad un risultato concreto: ottenere finalmente la giurisdizione italiana sul caso dei due marò.  A volte con un semplice click dallo smartphone o dalla tastiera di un Pc si possono davvero fare grandi cose.


Con il contributo di la sottile linea rossa

Categoria Cronaca
Attendere...