Sicilia, violentata dal padre a 15 anni perché lesbica

Sicilia, violentata dal padre a 15 anni perché lesbica

È una drammatica vicenda, i cui fatti risalgono a 8 anni fa, accaduta in un paesino della provincia palermitana.

Infatti solo dopo tanto tempo, una ragazza lesbica, oggi 23enne, ha deciso di denunciare l'intera famiglia per sequestro, violenze ed abusi, subiti dal padre per punirla di essere lesbica ed "educarla" per "diventare normale".

Adesso, a distanza di anni, la ragazza ha trovato il coraggio di denunciare tutto quanto, dopo che in passato, per ben 3 volte, ha tentato di togliersi la vita.

Un inferno protetto anche dall’omertà dell’intero paese. Da sempre schierato con la famiglia aguzzina. 

 

Altre informazioni da un'ulteriore fonte
Categoria Cronaca
Attendere...