I 7 errori comuni del marketing via SMS

I 7 errori comuni del marketing via SMS

Parlando esclusivamente di Startup, i più grandi esperti di SMS marketing hanno analizzato gli errori più comuni che le aziende commettono quando utilizzano il marketing via SMS.

I sette errori più comuni del mobile marketing sono:

1. Le aziende utilizzano dati di dubbia provenienza
Il GDPR entrerà in vigore a brevissimo (25 maggio 2018).

Le multe per l'uso improprio dei dati personali aumenteranno fino ad un massimo di 20 milioni di Euro o al 4% del fatturato globale. Roba spaventosa!
È tua responsabilità assicurarti che i dati che utilizzi per il mobile marketing siano conformi a GDPR e siano stati raccolti utilizzando l'appropriato consenso del consumatore.

2. Non c'è opt-out
In base alle nuove regole GDPR, bisogna garantire la possibilità di rinunciare alla ricezione SMS marketing.
Questo di solito, nella maggior parte dei casi, significa semplicemente rispondere "STOP" al testo.

3. Le aziende inviano troppi messaggi
Niente farà annullare la sottoscrizione più velocemente che l'essere bombardati da messaggi pubblicitari.
Se invii più di uno o due testi alla settimana, il tuo, anche se ben predisposto, messaggio di marketing sarà probabilmente considerato spam.
Non esagerare.

4. Le aziende inviano testi confusi
Hai solo 160 caratteri per far passare il tuo messaggio. Mantieni la semplicità e non essere tentato di inserire più di una semplice offerta.

5. Le aziende non riescono a ottimizzare il proprio sito Web per il mobile
È probabile che il tuo testo di marketing SMS inviterà i potenziali clienti a fare clic su un link web nel testo.
È fondamentale che il sito Web a cui le persone accedono sia stato ottimizzato correttamente per i dispositivi mobili.
Non accontentarti di un'esperienza media per dispositivi mobili. Fai il possibile per rendere il tuo sito mobile il migliore possibile.

6. L'URL crea un messaggio troppo lungo
Hai solo 160 caratteri per far passare il tuo messaggio, quindi perché sprecarli usando un lungo indirizzo web nel tuo testo?
Risparmia preziosi caratteri utilizzando URL abbreviati nel tuo messaggio.

7. I dati non sono segmentati
Probabilmente possiedi grandi quantità di informazioni sui tuoi clienti. Utilizzali per creare più campagne ad hoc, con messaggi personalizzati ad personam, piuttosto che creare SMS uguale per tutti.

Consigli da MyOwnSMS

 

Attendere...