Il Nobel per la medicina Craig Mello chiude la 16esima edizione di BergamoScienza

Il Nobel per la medicina Craig Mello chiude la 16esima edizione di BergamoScienza

Chiusura in grande per la 16esima edizione di BergamoScienza, la manifestazione di divulgazione scientifica che quest'anno ha visto alternarsi in 16 giornate in oltre 160 eventi gratuiti, suddivisi tra conferenze, laboratori interattivi, spettacoli e mostre, molti scienziati di fama internazionale.

Domenica 21 ottobre alle 17, al Centro Congressi Giovanni XXIII, Craig Cameron Mello terrà la sua lectio magistralis dal titolo "Zittire i geni".

A Craig Mello, ricercatore all'Università di Harvard University, è stato assegnato nel 2006, insieme ad Andrew Fire, ricercatore alla Stanford University School e al MIT di Cambridge, il Premio Nobel per la Medicina per la scoperta del meccanismo di controllo del flusso dell'informazione genetica: il meccanismo di interferenza dell'Rna nel silenziamento dei geni.

Nel corso dell'evoluzione, le cellule hanno sviluppato diverse strategie per silenziare i geni che non devono essere tradotti in proteine. Alcuni di questi meccanismi di silenziamento sono in grado di passare da una generazione all'altra, ma la scoperta inattesa di uno di questi – RNA interference – ha cambiato la storia della ricerca biomedica, dando origine ad importanti innovazioni terapeutiche, oltre al Nobel per Mello e Fire.

 

NB. La foto ad inizio articolo è opera di Bengt Oberger, CC BY-SA 4.0

Attendere...