MotoGP, Valentino Rossi ottimista per la gara al Mugello che si correrà il 3 giugno

MotoGP, Valentino Rossi ottimista per la gara al Mugello che si correrà il 3 giugno

Prosegue la staffetta nel mondo dei motori, con la Formula 1 che dà il cambio alla MotoGP. Questo fine settimana, ferme le quattro ruote, tornano in pista le moto e lo fanno in uno dei circuiti più spettacolari, quello del Mugello, uno dei più graditi da Valentino Rossi.

Dopo il podio di Le Mans, il numero 46 delle due ruote spera di poter ripetere il risultato e, perché no, di migliorarsi, nonostante i problemi fatti vedere dalla M1 ad inizio stagione non siano ancora risolti.

E non è irragionevole pensarlo, dato che sulla pista toscana, ribattezzata anche MuGiallo, Rossi ha ottenuto sette vittorie di fila dal 2002 al 2008, tre terzi posti (2009, 2014 e 2015) e due vittorie e un podio nelle cilindrate minori.

E sono in pochi ad aver dimenticato il podio del 2005 con il Dottore sul gradino più alto con Max Biaggi e Loris Capirossi, rispettivamente, secondo e terzo. E bisogna poi aggiungere che a fine gara ci fu anche il quarto posto di Marco Melandri.

Queste le parole con cui Rossi ha introdotto il prossimo Gran Premio: «È stato un ottimo risultato aver fatto il podio a Le Mans e prima del Mugello. È sempre bello arrivare ad una gara freschi di un piazzamento simile, ti aiuta a prepararla meglio e giungere al Mugello così mi fa sentire ancora più rilassato.

Mi sento ottimista dopo i test che abbiamo fatto su questa stessa pista qualche settimana fa, anche se non siamo stati velocissimi e dovremo esserlo nel GP. Dobbiamo migliorare la nostra moto e dare il massimo.»

Categoria Sport
Attendere...