Buona accoglienza, ma non eccezionale, per il Dumbo di Tim Burton

Buona accoglienza, ma non eccezionale, per il Dumbo di Tim Burton

Dumbo diretto da Tim Burton è il remake live action della storia scritta da Helen Aberson ed illustrata da Harold Pearl, animata nel 1941 dalla Disney.

Negli Stati Uniti, uscito in oltre 4mila sale questo fine settimana, ha già fatto registrare incassi per 45 milioni di dollari che facilmente supereranno i 50 con i biglietti della domenica. Un inizio brillante, ma non certo stratosferico, se paragonato ad altri remake live-action di classici Disney come La Bella e la Bestia che nel 2017 ha debuttato con 174 milioni, "Il Libro della Giunglia" del 2016 con 103 milioni e "Cenerentola" che nel 2015 incassò 67 milioni.

Anche se il film non è stato presentato in contemporanea in tutto il mondo, molti sono i Paesi in cui Dumbo è già uscito, facendo registrare all'estero un incasso stimato di circa 70 milioni di dollari... sempre senza i biglietti della domenica.

I costi di produzione di Dumbo sono stati di 170 milioni di dollari.

"Dumbo" è il primo di tre remake di classici Disney in uscita nel 2019. Al film diretto da Burton, seguiranno "Aladdin" di Guy Ritchie e Il Re Leone di Jon Favreau.

Attendere...