Trump licenzia Rex Tillerson e nomina il direttore della CIA Mike Pompeo come Segretario di Stato

Trump licenzia Rex Tillerson e nomina il direttore della CIA Mike Pompeo come Segretario di Stato

Mike Pompeo, direttore della CIA, diventerà il nostro nuovo Segretario di Stato. Farà un ottimo lavoro! Grazie a Rex Tillerson per il suo servizio! Gina Haspel diventerà il nuovo direttore della CIA, e la prima donna chiamata a ricoprire quel ruolo. Congratulazioni a tutti! 


Con questo twitter, inviato martedì, Donald Trump ha comunicato il licenziamento del Segretario di Stato, che nell'amministrazione Usa corrisponde al minstro degli Esteri, aggiungendo il nome di Tillerson a quelli di una lunga lista di coloro che si sono dimessi o sono stati licenziati da quando è entrato in carica nel gennaio 2017.

Tra questi, lo stratega Steve Bannon, il consigliere per la sicurezza nazionale Michael Flynn, il direttore dell'FBI James Comey, il capo dello staff della Casa Bianca Reince Priebus, il ministro della Sanità Tom Price, i responsabili della comunicazione Hope Hicks e Anthony Scaramucci, il consulente economico Gary Cohn e il segretario stampa Sean Spicer.

Una notizia, a dire il vero, che non è stata certo un fulmine a ciel sereno. Tillerson, infatti, ha interrotto prima del tempo il suo viaggio che lo stava portando a visitare alcuni Paesi dell'Africa ed il suo licenziamento è avvenuto soltanto dopo che il suo aereo era da poche ore atterrato di nuovo a Washington.

Tillerson, all'inizio molto vicino a Trump, col passare dei mesi aveva avuto modo di apprezzare sempre di meno le "qualità", finendo per etichettarlo come "deficiente" (secondo quanto riportò una rete televisiva americana) alla fine dello scorso novembre.

Trump e Tillerson avevano finito per essere in disaccordo su molti dei temi caldi di politica estera, rappresentati dai rapporti con Russia, Iran e Corea del Nord. In particolar modo, Trump aveva sempre affossato qualsiasi iniziativa presa da Tillerson per aprire un dialogo con Pyongyang, se prima non fosse stata legata all'accettazione da parte di Kim Jong-un di sospendere lo sviluppo del suo arsenale nucleare...

Adesso Trump si prepara a tenere dei colloqui con la Corea del Nord... senza aver imposto alcuna condizione, nella fase preparatoria, che li possa impedire!

Nel Congresso, il licenziamento di Tillerson non è stato accolto positivamente, in special modo dai democratici che, scettici all'inizio del suo mandato, avevano finito per apprezzarlo anche come argine alle uscite poco istituzionali di Trump.

Mike Pompeo, ex ufficiale dell'esercito che rappresentava un distretto del Kansas alla Camera prima di essere piazzato alla guida della CIA, è un fedelissimo di Trump, repubblicano ultra conservatore appoggiato dal movimento tea Party.

Categoria Esteri
Attendere...