Guidi con lo smartphone in mano? Peggio per te, la Polizia ti intercetta e son guai

Guidi con lo smartphone in mano? Peggio per te, la Polizia ti intercetta e son guai

Se siete infatti soliti parlare al cellulare, inviare messaggi e, peggio ancora, scattarvi selfie mentre guidate, i rischi per la propria e altrui incolumità sono molteplici, basti solo pensare che in Italia, la distrazione da smartphone si conferma come la prima causa di sinistri sulle strade extraurbane (il 21,4% degli incidenti totali). I guidatori più imprudenti sono quelli del Nord dove il 42% dei conducenti guida e allo stesso tempo invia messaggi o fa una telefonata, contro il 29,3% del Centro e il 28,5% del Sud.

Secondo uno studio del 2014 di ACI Istatinviare un brevissimo messaggio tramite sms o Whatsapp è un’operazione che richiede un tempo di circa 10 secondi durante i quali si percorrono 300 metri senza prestare attenzione alla strada. Stesso discorso per chi si scatta un selfie, un comportamento che distrae dalla guida per 14 secondi e 400 metri di strada.

Per saperne di più su questo argomento
Salutebenessereonline
nella categoria Cronaca
Attendere...