Terza edizione per “L’Aperitivo Floreale Street Food” a Orvieto

Terza edizione per “L’Aperitivo Floreale Street Food” a Orvieto

La manifestazione Orvieto in Fiore si arricchisce con l’Aperitivo Floreale Street Food.

L’Aperitivo Floreale Street Food si terrà ad Orvieto il giorno 18 maggio 2018 e, sabato 19 maggio, in P.zza San Giovenale, verrà premiato il locale che meglio ha saputo interpretare il tema di Food Floreale-Orvieto in Fiore.

L’idea dell’Aperitivo Floreale Street Food, nata dall’Associazione Orvieto in Fiore si inserisce per il terzo anno consecutivo all’interno dell’omonima manifestazione Orvieto in Fiore che si svolgerà nei giorni 19 e 20 maggio 2018.

Orvieto in Fiore quest’anno ha come tema “L’Accoglienza” e si celebra in concomitanza della nota Festa della Palombella (rappresentazione simbolica, le cui origini risalgono al lontano 1404, della discesa, sotto forma di colomba bianca, dello Spirito Santo sugli Apostoli) istituita per volere della Famiglia Monaldeschi, in occasione della Pentecoste.

Dunque, un contesto storico-religioso che porta con sé la forza di una tradizione secolare dove Giovanna di Gentile Monaldeschi della Cervara dei Muffati, il cui matrimonio, nel 1465, con Pietro Antonio Monaldeschi della Vipera “Melcorino” suggellò una pace attesa da oltre due secoli, tra i lasciti all’Opera del Duomo, incluse anche la perpetuazione della Festa della Palombella che quest’anno si colloca in calendario unitamente alla sesta edizione di Orvieto in Fiore.

Una città vestita a festa in un week end in cui vetrine e balconi si ammantano di piante e fiori con i colori dei quartieri che dividono Orvieto ed il suo contado fin dell’epoca medioevale. I quartieri, in un’accesa gara, si contenderanno il “Palio della Palombella misurandosi in due gare: le Infiorate e il Torneo dei balestrieri.

L’Aperitivo Floreale Street Food non è solo uno dei tanti eventi collaterali di Orvieto in Fiore dove si inseriscono le eccellenze delle produzioni dei vivaisti, collezionisti di fiori e piante e prodotti tipici artigianali e enogastronomici, ma si contestualizza perfettamente, in maniera innovativa e con un mood decisamente attuale, in questo weekend denso di tradizione e folclore come un elemento di arricchimento all’evento stesso, dando risalto all’ingegno, all’eleganza, alla fantasia e creatività delle attività commerciali orvietane. Un valore aggiunto al territorio, un’occasione per i visitatori di poter ammirare e gustare un mix di modernità impregnata di fascino e cultura.

I fiori eduli, che sovente rappresentano solo un grazioso elemento decorativo in piatti raffinati, in questa occasione, in una versione Street food e molto pop, combinati alle famose lumachelle orvietane e ai biscotti all’anice, verranno trasformati in frittelle, torte, sciroppi, marmellate, torte salate, macedonie, bevande aromatizzate o infusi, abbinati a cocktails di fiori o con decorazioni floreali, per soddisfare vista, olfatto e palato di tutti coloro che vorranno deliziarsi in una full immersion di esperienze uniche nella città di Orvieto in due giorni permeati di odori, ricchi di storia e intrisi di tradizione.

I bar, ristoranti, pub, pizzerie e vinerie allestiranno con cura un angolo della propria attività con fiori, piante e colori del quartiere, e prepareranno un aperitivo floreale con cocktails a tema, dove sarà premiata l'originalità della ricetta, la semplicità della realizzazione, la perfetta esecuzione, l'impatto visivo e di presentazione e l'attinenza con il tema ‘Ovieto in Fiore’.

Una giuria d’eccellenza quella scelta per Aperitivo Floreale - Street Food: il Presidente Luigi Bizzarri, giornalista, autore di programmi di storia, ex dirigente di Rai Tre e responsabile del programma La Grande Storia, la food blogger Cristiana Curri, la Chef della Farina Bianca, Donatella Aquili, docente dell'Università dei Sapori di Perugia, la wedding planner e project manager Maria Rosa Borsetti, esperta di scenografie floreali e di valorizzazione del Food and Wine, la scrittrice, giornalista e Ufficio Stampa Iolanda Pomposelli, il Consigliere Comunale e membro dell'associazione fotografica Fotoamaorvieto Roberta Cotigni.

Nella giuria esaminatrice, composta da specialisti del settore storico, dell’enogastronomia, degli allestimenti e della comunicazione, si inseriscono i due promotori dell’evento stesso: Anna Rita Tempesta e Nicola Magrini, entrambi componenti del Comitato Cittadino dei Quartieri, associazione nata nel 2012 con l’obiettivo di promuovere e riscoprire le tradizioni orvietane nei diversi settori della vita sociale, al fine di far rifiorire la vitalità di questa splendida cittadina.

Sponsor dell’Aperitivo Floreale Street Food la Trattoria da Dina, la Country House Torre Collevento, il Bar Corso Cavour e il ristorante Antico Bucchero.

I giudici dell’evento il 18 maggio visiteranno i locali aderenti all’iniziativa e valuteranno chi ha saputo meglio interpretare il tema Food Floreale-Orvieto in Fiore; poi, il 19 maggio alle ore 19:00, il vincitore verrà premiato in P.zza San Giovenale dal Presidente di Giuria Luigi Bizzarri.

Ci sono esperienze e esperienze: molte sensazioni, tante emozioni, talune immagini, certi gusti e alcuni sapori non possono essere raccontati… vanno vissuti!

Ph. Roberta Cotigni

 

ELENCO GLI ESERCIZI CHE HANNO ADERITO 

BLU BAR ore 10.20
BAR IL SANT’ANDREA ore 10.40
CAFFE’ GASTRONOMIA RISTORANTE MONTANUCCI ore 11.15
FEBO OFFICINA DEL GUSTO ore 11.40
L’OLEOTECA BARTOLOMEI ore 12.00
PALACE CAFFE’ ore 12.30
CAFFE’ CAVOUR ore 12.40
RISTORANTE DEL MIGLIO ore 13.00
TIME OFF ore 13.30
BOTTEGA ROTICIANI ore 15.45
ENOTECA DUOMO ore 16.00

LA PIAZZETTA VINERIA CON CUCINA ore 16.15
BAR DUOMO ore 16.30
BAR CLANDESTINO ore 17.20
GASTRONOMIA ARONNE ore 17.45
BARRIQUE ore 18.00
DOLCE AMARO ore 18.30
CAPITANO DEL POPOLO RISTORANTE ore 19.10


Ufficio Comunicazione Orvieto in Fiore

Iolanda Pomposelli
E-mail: ip.pressoffice@gmail.com

Attendere...