Michael Collins ritorna dopo 50 anni alla piattaforma di lancio da dove partì la missione Apollo 11

Michael Collins ritorna dopo 50 anni alla piattaforma di lancio da dove partì la missione Apollo 11

Questo martedì Michael Collins è tornato al Launch Complex 39A del Kennedy Space Center in Florida, da dove 50 anni fa, alle 9:32 del mattino del 16 luglio 1969, fu lanciato il razzo Saturno V che mise in orbita la navicella Apollo 11, nella missione che portò il primo uomo sulla luna.

Insieme a Collins, facevano parte della missione anche Neil Armstrong, deceduto nel 2012, e Buzz Aldrin, che però ha deciso di non celebrare l'evento a differenza del suo collega.

Collins rimase a bordo dell'Apollo 11 in orbita intorno alla Luna, mentre Aldrin e Armstrong atterrarono sul satellite con il modulo lunare Eagle. Armstrong fu il primo uomo a mettere piede sulla luna.

È stata "una sensazione meravigliosa essere tornato", ha detto l'88enne Collins in un'intervista alla tv della NASA. 


La visita di Collins ha dato inizio ad una settimana di celebrazioni che vedrà impegnata la Nasa nel ricordare le tappe del viaggio, durato otto giorni, dell'Apollo 11.

A Huntsville, in Alabama, dove è stato sviluppato il vettore Saturno V, sono stati lanciati simultaneamente migliaia di sue riproduzioni, per commemorare il momento in cui l'equipaggio dell'Apollo 11 è partito per la sua missione alla conquista della luna.

Attendere...