Acufeni, aggiornamenti sulla ricerca scientifica

Acufeni, aggiornamenti sulla ricerca scientifica

Un post dedicato alla recensione di un libro

Oggi ho deciso di dedicare un intero post alla recensione di un libro, anzi un ebook in formato Kindle, che si occupa interamente di Acufeni.

Non è un libro nuovo, visto che si tratta della seconda edizione aggiornata.

L'aggiornamento consiste, come dicono gli Autori, nel riferire sulle più recenti ricerche scientifiche sugli Acufeni. E tutti sappiamo quanto ce ne sia bisogno.

La ricerca scientifica sugli Acufeni

La ricerca sugli Acufeni non brilla infatti per genialità e sovraffollamento.

Il motivo è semplice e complesso allo stesso tempo.

Da una parte, e lo sostengono anche gli Autori di questo ebook, si potrebbe dire che ci sono tanti tipi di Acufeni quanti sono i soggetti che ne soffrono.

Da qui la difficoltà di reperire un campione omogeneo che possa essere studiato con i metodi scientifici tradizionali, i famosi protocolli comuni a tutte le ricerche che si rispettino.

Ne deriva il corollario secondo cui, ammesso e non concesso che si possa organizzare una ricerca scientifica al fine di ricavarne indicazioni terapeutiche valide erga omnes (cioè per tutti), non è poi detto che ciò che vale per un paziente lo sia anche per il compagno a fianco.

La lotta agli Acufeni è una scommessa

Questo è il motivo per cui la ricerca si rivolge ad altri campi più promettenti (nessuno ama lavorare per non ottenere risultati...).

Per quanto mi riguarda (soffro di Acufeni in prima persona) gli addetti ai lavori hanno già mollato la spugna.

Vengono suggerite terapie suggestive ma alla prova dei fatti non si riesce a ottenere quella "pilloletta" che dovrebbe servire  risolvere il problema per tutti, in poco tempo, in maniera economica possibilmente (campa cavallo...).

Ciò non vuol dire che gli autori di questo ebook abbiano perso il loro tempo, tutt'altro!

E' infatti maledettamente importante conoscere su quali filoni è indirizzata la ricerca scientifica in questo campo, quali sono le metodologie impiegate.

Com'è altrettanto importante conoscere le eventuali conclusioni a cui la scienza medica è pervenuta (il disastro consiste però nel fatto che chi la ricerca non soffre di Acufeni, peccato!).

Come dici, che non ho nominato neppure il titolo dell'ebook e dove è possibile reperirlo?

No, non è che me ne sono dimenticato. L'ho volutamente omesso per invitarti a leggere la recensione che trovi a questo link: http://www.acufenichefare.it/soluzioni-per-acufeni/

Buona lettura!

Peppino Zappulla
Acufeni, che fare?

Altre informazioni da un'ulteriore fonte
peppino zappulla
nella categoria Salute
Attendere...