Libia, l’Isis offre denaro ai poveri dell'Africa subsahariana per farli diventare nuovi combattenti

Libia, l’Isis offre denaro ai poveri dell'Africa subsahariana per farli diventare nuovi combattenti

Un “esercito dei poveri” per vincere la guerra in Libia: è quello che intende costruire l'Isis, utilizzando la stessa strategia di Gheddafi. L’Isis starebbe offrendo fino a mille dollari agli immigrati provenienti dai Paesi poveri a sud della Libia, come Ciad, Mali e Sudan, per convincerli ad unirsi al Califfato.

Per maggiori approfondimenti
rassegnaesteri
nella categoria Esteri
Attendere...