Pantografo manuale per odontoiatri: di cosa si tratta?

Pantografo manuale per odontoiatri: di cosa si tratta?

Il pantografo manuale è uno degli attrezzi più utilizzati e diffusi nel mondo dell’odontoiatria e dell’odontotecnica e permette di lavorare e modellare la zirconia. Si tratta di un’apparecchiatura molto complessa e delicata, che consiste in due puntatori: uno di tipo tattile – a contatto diretto con la superficie del manufatto stesso e l’altro fresatore che, collegato al primo con braccio a pantografo, è gestito e guidato direttamentedal tecnico per ricavare la copia del prototipo desideratoda una tavoletta di zirconia. La copia del prototipo ottenuto risulterà esatta nella forma, ma ingrandita del 25% nelle dimensioni reali e finali per poter compensare in modo preciso e puntuale la riduzione del volume che la struttura subirà nel momento in cui verrà fresata durante la successiva fase di sinterizzazione.

Altre informazioni da un'ulteriore fonte
peppinolorenzulli
nella categoria Salute
Attendere...