Iperacusia e ipoacusia, la lezione che ho imparato

Iperacusia e ipoacusia, la lezione che ho imparato

Chi soffre di iperacusia o di ipoacusia sa bene di cosa parlo.

Sarà capitato anche a te se soffri di iperacusia o di ipoacusia di avere rapporti sociali quantomeno difficili. Situazioni imbarazzanti, spiacevoli malintesi.

Il rischio è che a causa della sordità, incipiente o conclamata e grave, ci si chiuda in se stessi rifiutando qualsiasi contatto con il "prossimo".

Non che non ce ne siano i motivi, intendiamoci.

Lezione numero uno, non c'è tempo per parlare con un sordo.

Per esempio, la gente non ama ripetere ciò che ha appena detto.

E per chi non ci sente bene, o affatto, questo è il primo problema da superare. Specie se c'è un Capo che al lavoro le cose vuole dirle soltanto una volta e stop.

Sarà capitato anche a te di notare l'espressione di fastidio nel volto delle persone con cui vorresti entrare in contatto, per piacere o per necessità, in ufficio, in un negozio, alla posta, quando sei costretto a mostrare il tuo stato, cioè il fatto che non ci senti.

Ci può essere di peggio? Sì, a me è capitato durante una visita dall'Otorino, il quale sembrava non rendersi conto della mia difficoltà nel seguire quanto voleva comunicarmi "a parole"!

Lezione numero due, anche se tutto il mondo sembra crollarti addosso...

Reagire è la parola giusta. Sconforto e depressione non possono averla vinta in ogni caso, anche quando i motivi perché questo accada sembrerebbero esserci tutti.

Per una volta, non faccio per vantarmi come si dice, ma vorrei citare me stesso.

Ho perso l'udito (quasi del tutto, senza apparecchi acustici non sento il rumore dell'acqua che scorre dal rubinetto...) un anno fa e, passato il primo momento di smarrimento, mi sono detto che non era affatto finita.

Così ho aperto il blog "Acufeni, che fare?" per parlare pubblicamente del problema, nel tentativo di trovare una o più soluzioni agli acufeni che rendono ancora più difficile la situazione di chi non ci sente.

E a un anno di distanza ho anche scritto un report in cui racconto la mia esperienza con gli acufeni e di come sia riuscito ad alleviarle al punto che non mi danno più fastidio.

Ho reagito bene? Giudica tu stesso leggendo il report. Forse la mia esperienza potrebbe esserti utile.

Per saperne di più su questo argomento
peppino zappulla
nella categoria Salute
Attendere...