L'Ue deciderà il 19 ottobre sull'acquisizione di GitHub da parte di Microsoft

L'Ue deciderà il 19 ottobre sull'acquisizione di GitHub da parte di Microsoft

Sarà per venerdì 19 ottobre che l'Antitrust dell'Unione europea darà o meno il proprio assenso all'acquisizione del sito web GitHub, in pratica paragonabile ad un servizio di hosting per progetti software, il cui valore è stato indicato in 7,5 miliardi di dollari.

Microsoft, che vuole effettuare tale acquisizione per rafforzare la propria attività nel settore del cloud computing per contrastare Amazon, ha chiesto il parere dell'Unione Europea lo scorso venerdì.

L'antitrust dell'Ue potrà decidere di dare il via libera all'acquisizione oppure potrà aprire un'indagine per valutarne tutti gli effetti, nel caso avesse delle perplessità al riguardo.

GitHub, che ospita e dà visibilità ai progetti software di oltre 28 milioni di sviluppatori, diverrebbe l'acquisizione più costosa di Microsoft nell'ultimo periodo, dopo che nel 2016 la società di Seattle aveva comprato LinkedIn per 26 miliardi di dollari.

Satya Nadella, amministratore delegato di Microsoft, ha subito rassicurato gli utenti che anche in futuro GitHub continuerà ad operare così come sta facendo adesso, senza favorire in nessun caso i progetti software basati su strumenti di sviluppo Microsoft.

Attendere...