Istat, fatturato e ordinativi dell'industria a gennaio 2019

Istat, fatturato e ordinativi dell'industria a gennaio 2019

Rispetto a dicembre 2018, il fatturato dell’industria nel primo mese del 2019 cresce del +3,1%, con gli ordinativi che registrano un andamento positivo pari al + 1,8%.

Il dato congiunturale del fatturato relativo al mercato interno fa segnare un +2,3% quello relativo al mercato estero un +4,5%. Gli ordinativi, invece, sono in calo per il mercato interno del -1,1%, compensato però da un aumento di quelli provenienti dall’estero per il +6%.

Su base trimestrale, il fatturato è in calo del -2,1%, mentre gli ordinativi sono in calo del -1,8%.

Corretto per gli effetti di calendario (i giorni lavorativi sono stati 22, come a gennaio 2018), il fatturato totale, rispetto a gennaio 2018, cresce in termini tendenziali del +0,6%, con un calo del -0,1% sul mercato interno e un incremento del -1,9% su quello estero.

Secondo quanto riporta l'Istat, il dato tendenziale, è stato favorito in larga parte dal buon risultato del settore dei macchinari e attrezzature, mentre i mezzi di trasporto hanno fatto registrare il contributo negativo più rilevante, soprattutto a causa dell’andamento del comparto degli autoveicoli.

Categoria Economia
Attendere...