Spotify vs Amazon Music Unlimited

Spotify vs Amazon Music Unlimited

Se state leggendo questo articolo sicuramente vi starete chiedendo se è meglio ascoltare la musica in streaming con Amazon Music Unlimited o con Spotify...

Chi non ama ascoltare la propria musica preferita durante gli allenamenti e spesso anche al di fuori di essi? Se la risposta è affermativa vi chiederete però anche qual è il miglior modo per ascoltarla? E' sufficiente utilizzare la musica salvata nel proprio telefono? Oppure adoperare un mp3 player? Forse la scelta migliore è adoperare un servizio di streaming musicale?

Ad esempio il sottoscritto utilizza (per la precisione utilizzava, e se continuerete a leggere vi spiegherò anche il perché) un servizio di musica in streaming, per l'esattezza Spotify, ma sul mercato è piombato qualche mese fa un nuovo operatore, Amazon, al che ho deciso di valutare le diverse caratteristiche e costi di questi due servizi. Tratte le mie conclusioni, ho scelto di condividere con voi quali sono le differenze per cercare di capire meglio quale scegliere.

 

Premessa 1:
Fine 2017 è sbarcato anche in Italia il nuovo servizio di streaming musicale Amazon, che si chiama Amazon Music Unlimited, che è diventato presto il primo competitor per Spotify, che fino a quel momento rappresentava l’unico vero player di questo nuovo mercato della musica, assieme al meno conosciuto Apple Music.

Premessa 2:
Facendo sport è sempre consigliato riuscire ad ascoltare i rumori della strada, perciò il volume della musica va regolato in modo consono, usandolo solo come un leggero sottofondo

PRINCIPALI DIFFERENZE TRA AMAZON MUSIC UNLIMITED E SPOTIFY

Si tratta di due servizi ottimi per ascoltare musica in streaming, che sia online oppure offline, però alcune differenze sostanziali mi hanno convinto a cambiare, passando così da Spotify a Amazon.

Le principali differenze tra Amazon Music Unlimited e Spotify sono tre:

1 - Il catalogo musicale di Amazon Music Unlimited presenta un repertorio di oltre 50 milioni di brani musicali tra cui scegliere, mentre Spotify raggiunge solamente i 30 milioni.

2 - Se sei cliente Amazon Prime (clicca qui per provarlo gratis un mese) avrai un prezzo scontato che ti farà risparmiare 2 mesi all’anno (valido sia per l’account personale che per quello di gruppo/familiare)

3 - Se sei cliente Amazon Prime avrai anche l’accesso al servizio Amazon Prime Video, un accesso diretto a tutte le serie ed i film targati Amazon

CONCLUSIONI

Personalmente ero un utilizzatore di Spotify da lungo tempo, ma i costi ridotti e la maggior scelta musicale mi hanno convinto a fare il passaggio verso Amazon, e voi?

Attendere...