La principessa saudita contro le scie chimiche

La principessa saudita contro le scie chimiche

a Principessa Basmah Bint Saud, intervistata sull'argomento della Geoingegneria e Scie Chimiche nel Novembre 2015, descrive tale programma paragonandolo ad un arma di distruzione di massa e ad un metodo di avvelenamento lento che minaccia la vita sulla terra...




Basmah Bint Saud, figlia del Re Saud, parla dei cieli dell'Arabia Saudita, che sono cambiati negli ultimi quattro anni sembrando come quelli di Londra...

Che era a sua volta notevolmente cambiata. Dice che la geoingegneria minaccia l'acqua, il cibo e l'alimentazione del mondo, e senza acqua non c'è vita... Nel contesto: "Quando si armeggia (manipola) con la Madre Terra, si procura solo disastro." La geoingegneria è uno dei punti chiave del nuovo potere nel mondo, ha detto... E"QUELLI" dietro a questo programma hanno avuto enormi risorse, ma giocano un gioco pericoloso con l'equilibrio del pianeta attraverso la geoingegneria, il transumanesimo, le nanotecnologie, un gioco spericolato con il DNA Umano... Ancora un'importante e dura testimonianza su questa attività di manipolazione globale, cui sono parte la geoingegneria clandestina e le scie chimiche.

Maggiori dettagli da un'altra fonte
protheus
nella categoria Scienza e Tecnologia
Attendere...