Monete digitali, febbraio fornisce segnali incoraggianti

Monete digitali, febbraio fornisce segnali incoraggianti

La prima parte del mese di febbraio, ha regalato al settore delle criptovalute una bella boccata di ossigeno con incrementi generalizzati. Tuttavia, gli analisti sono concordi nel ritenere che non si possa cantare vittoria troppo preso. In sostanza il quadro tecnico rialzista non è ancora sufficiente per pensare all'avvio di un lungo rally dei prezzi.

Secondo gli esperti, il Bitcoin e le altre valute digitali sono ancora lontani dal poter dire di aver superato la fase ribassista che ha pesantemente influito sulle loro quotazioni. Infatti, a parte alcuni casi isolati dovuti ad annunci di novità introdotte, la "struttura dei prezzi" per la maggior parte delle criptovalute continua ad essere debole.

Un problema, anche questo, da non sottovalutare in chiave futura, considerando che le criptovalute sono alimentate e supportate dall'attività di "mining" che è giustificabile e sostenibile anche in funzione della loro valutazione di listino.

 

Ulteriori informazioni sullo stesso argomento
Categoria Economia
Attendere...