Le tensioni commerciali appesantiscono i mercati emergenti

Le tensioni commerciali appesantiscono i mercati emergenti

Sta per andare in archivio una settimana pesante per le valute emergenti, che sono appesantite dalla escalation relativa alla guerra commerciale tra USA e Cina.

L'unica valuta che ha guadagnato terreno sul dollaro è stata la Rupia, mentre il resto quasi certamente finirà la settimana in territorio negativo.

Tra le valute che maggiormente hanno sofferto è da segnalare lo Yuan cinese, che ha raggiunto il minimo, da oltre cinque mesi, rispetto al dollaro, a caus delle tensioni commerciali tra Cina e Stati Uniti.

Anche il peso filippino è in calo, avviandosi a chiudere la terza settimana consecutiva in rosso nel cambio contro il dollaro USD.

Il baht thailandese sta per siglare la sua settimana peggiore da settembre 2015, mentre il won sudcoreano, questa settimana, ha toccato il minimo da oltre 7 mesi.

Per ulteriori dettagli
Categoria Economia
Attendere...