Dopo l'inchiesta di Report sulla Juventus, la Procura di Cuneo riesuma la salma di Raffaello Bucci

Dopo l'inchiesta di Report sulla Juventus, la Procura di Cuneo riesuma la salma di Raffaello Bucci

"Una Signora Alleanza" è il titolo dell'inchiesta realizzata da Federico Ruffo per Report. Andata in onda un paio di settimane fa. Il servizio ripercorreva i rapporti tra la Juventus ed i gruppi organizzati del tifo bianconero, la cui "tranquillità" veniva ripagata regalando loro biglietti e abbonamenti che venivano poi da questi rivenduti... con guadagni enormi, naturalmente esentasse.

Un'operazione di bagarinaggio su larga scala consentita e promossa proprio grazie alla stessa Juventus, che oltretutto andava a finanziare famiglie legate al mondo della criminalità organizzata calabrese. Ma la pratica, come farebbe capire l'inchiesta, continuerebbe ancora oggi.

Nel servizio di Report si parla anche della morte di Raffaello Bucci, ultrà assunto poi dal club bianconero, la cui morte per suicidio sarebbe legata proprio alla vendita in nero dei biglietti per le partite dei bianconeri.

In una diretta Facebook, andata in onda nel pomeriggio di martedì, il conduttore di Report Sigfrido Ranucci e l'autore dell'inchiesta Federico Ruffo hanno annunciato che «la Procura di Cuneo, che indaga sulla morte di Raffaello Bucci, ha disposto la riesumazione della salma: un grandissimo passo avanti per la famiglia. Ci sarà una nuova perizia e verranno sentiti nuovi testimoni.»


Categoria Sport
Attendere...