Matrimoni indiani: stop agli sprechi

Matrimoni indiani: stop agli sprechi

Il ministro per gli Affari dei consumatori dello stato di Jammu e Kashmir, Zulfikar Ali, ha promulgato una serie di norme volte alla riduzione degli sprechi tipici dei matrimoni indiani.

Tra le norme previste, la riduzione a un massimo di 500 gli invitati della sposa e 400 quelli dello sposo, mentre il banchetto nuziale è stato "ridimensionato" ad un massimo di 7 portate vegetariane, 7 non vegetariane e solo 2 dessert!

Ulteriori informazioni sullo stesso argomento
blablabla
nella categoria Esteri
Attendere...