Faillure Modes and Effects Analysis

Faillure Modes and Effects Analysis


Il modello Failure Modes and Effects Analysis (FMEA) è uno strumento di analisi del lavoro e di valutazione dell’affidabilità umana. E’ uno schema che guida gli addetti alla sicurezza nell’analisi delle criticità presenti in un processo di lavoro nell’individuazione di possibili azioni di miglioramento per ridurre il rischio d’incidenti. Approccio Proattivo: Si applica FMEA per validare delle procedure o per monitorare la sicurezza delle pratiche di lavoro.

Discussione: Purtroppo rimane il fatto che è praticamente impossibile eliminare totalmente l’errore umano, il vizio organizzativo e la casualità, tuttavia il punto fondamentale è riconoscere gli errori e correggerli il più presto possibile.

Conclusioni: lo studio del Rischio Clinico con FMEA ha lo scopo di anticipare eventuali errori per il bene dei pazienti/utenti e si è visto che i progetti esaminati sono stati corretti, riducendo il loro potenziale Indice di Rischio di Eventi Avversi. Il contesto organizzativo e culturale in cui avviene l’errore è più importante di chi lo commette (Popper-Reason).

Bibliografia: RISK MANAGEMENT - Manuale teorico pratico per le professioni dell’assistenza; di Annita Caminati, Patrizio Di Denia, Roberta Mazzoni- Carocci Faber, Ottobre 2007.


Normativa PSN 2006-2008: 4.4. La promozione del Governo clinico e la qualità nel SSN. Il Governo Clinico è uno strumento per il miglioramento della qualità delle cure per i pazienti e per lo sviluppo delle capacità complessive e dei capitali del SSN, che ha lo scopo di mantenere standard elevati e migliorare le performance professionali del personale, favorendo lo sviluppo dell’eccellenza clinica.

Categoria Salute
Attendere...