La magia della semplicità

La magia della semplicità

Il nostro cervello utilizza due sistemi per ragionare, quello cosciente che è lento ed analitico e quello subconscio che è più veloce ed intuitivo.

Tutte le volte che ci si presenterà qualcosa di “semplice” tenderemo ad utilizzare il secondo modo di ragionare, come ci illustra la ricerca pubblicata su APA (American Psychological Association).

La semplicità, oltre a farci prendere decisioni immediate e “di pancia”, è in grado però di renderci felici - vedi articolo - poiché è in grado di attivare un processo di ricompensa e di piacere.

Alcuni ricercatori dell’Università di Plymouth, infatti, hanno notato che quando ai volontari veniva chiesto di svolgere un compito “semplice”, come ad esempio prendere un oggetto, questi provavano un senso di piacere che non succedeva quando, invece, dovevano compiere un’operazione più complessa.

Infatti, le scelte troppo complicate provocano stress come è possibile apprendere dalla lettura di questo articolo.

Per maggiori approfondimenti
Categoria Salute
Attendere...