Come funzionano gli autoabbronzanti?

Come funzionano gli autoabbronzanti?

Gli autoabbronzanti sono prodotti contenenti il Dihydroxyacetone (DHA) , derivato dallo zucchero di canna ed utilizzato da più di 40 anni per colorare la parte superficiale del derma (strato corneo).Questo principio attivo produce un effetto simile o uguale al colore dell’ abbronzatura, solitamente crea danni perchè non agisce in profondità. C’ da ricordare che gli autoabbronzanti non proteggono dai raggi Uv, non devono essere quindi utilizzati per un’esposizione solare.

Le concentrazioni di DHA nelle creme autoabbronzanti possono variare dal 2,5 al 10% (mediamente è del 3-5%). Ovviamente più e alta maggiore sarà l’effetto “bronze”.

Come si prepara la pelle per l'uso dell'autoabbronzante?

Prima di stenderlo meglio fare uno scrub e subito dopo, stendere una crema idratante. Tutto questo per far sì che la pelle sia uniforme nel suo colore naturale e quindi anche il risultato dopo la stesura del prodotto risulti uniforme.

Bastano dieci minuti di stabilizzazione poi si può procedere. Iniziare sempre con pochissimo così, dopo un paio d'ore, si può valutare il risultato e se non si è soddisfatti si può procedere con una seconda passata.

Come si usa l'autoabbronzante?

Il consiglio è quello di applicarlo preferibilmente la sera.

Come applicarlo sul viso: parti sempre dal centro delle guance e tira bene il prodotto verso il contorno degli occhi, le orecchie e il mento. Poi passa alla fronte e ricordati di spalmarlo bene anche sull'attaccatura dei capelli.

Come applicarlo sul corpo: parti dalle caviglie o dai polsi e continua a stendere il prodotto su tutta la pelle, fino a quando non è stato completamente assorbito.

Se usi uno spray stai molto attento: cerca di essere rapida nel metterlo e di non passare mai due volte su una stessa zona. Altrimenti l'abbronzatura a macchie diventa praticamente una certezza. Dopo l'applicazione aspetta dieci minuti. Truccati e vestiti solo quando la pelle ha assorbito tutto l'autoabbronzante.

Gli effetti dell’autoabbronzante durano solitamente da 8 a 12 ore, se non si effettuano risciacqui, docce o bagni possono mantenersi anche per diversi giorni.

Qual'è l'autoabbonzante migliore?

Sul mercato quasi tutte le migliori marche di cosmesi propongono in catalogo la loro crema autoabbronzante. Io consiglio di scegliere i prodotti That'so, autoabbronzanti spray professionali dall'effetto immediato e naturale che aumentano il colore della pelle nelle 3-4 ore successive all’applicazione.

Articolo a cura di Velvet Store

egolem
nella categoria Salute
Attendere...