Le menzogne di Ken Caldaia e di Mick Cess

Le menzogne di Ken Caldaia e di Mick Cess

Ho notato che nessuno va in panico quando le cose vanno secondo i piani. Anche se i piani sono mostruosi.”  Fonte

Articolo  NoGeoingegneria

SCRIVE IL NEW YORK TIMES

: 

Una credenza persistente in alcuni ambienti è che il governo o … sta implementando una flotta di aerei per spruzzare sostanze chimiche nel cielo per controllare la popolazione, l’approvvigionamento di cibo o altre cose. Prosegue il giornale:  But now, scientists have become more organized in their efforts to shoot down the idea, conducting a peer-reviewed study in 

Environmental Research Letters

 that debunks chemtrails supporters’ claims . Ma ora gli scienziati si stanno organizzando meglio nel loro sforzo di sparare giù certe idee, con un debunkeraggio alla grande, tramite uno studio peer review. (vedi1)

Un ‘grande sforzo’ quindi, fatto da

 

Ken Caldeira

, geoingegnere di spicco e collaboratore del ‘grande’ 

Edward Teller

.

. Caldeira è tra quelli che si permettono di giocare a fare dio con il pianeta intero, e quindi con tutti noi.

Un ‘grande sforzo’  del debunker Mick West, creatore di videogames di successo, ora vive di rendita (parole sue) e si dedica al debunkeraggio. West è il debunker più quotato in certi ambienti occidentali.

Un ‘grande sforzo’ mediatico per promuovere questa  ‘importantissima e scientificissima’ ricerca, che secondo Mario Giuliacci è il verdetto dei ‘migliori scienziati dell’atmosfera’.

Insomma, un grande sforzo che, dopo 15 anni di ‘confusione propagandata dai ‘theorists’, ci regala LA VERITA’! Un colpo che va a buon fine grazie alla diffusione massiccia di ‘ricerche accreditate’ (peer review), riportate su testate accreditate: dal New York Times, ZEIT, Corriere, riviste scientifiche, siti meteo etc etc… la lista è infinitamente lunga. Lo sforzo è davvero notevole: far entrare nella testa di milioni di persone l’enorme presa in giro che è questa ricerca di Caldeira & Friends, che evidentemente puntano ad un pubblico deficiente.  Le prove diventano prove non perché sono prove, ma perché proclamate prove da una certa stampa, e tutti dietro a replicare, mai una voce critica in mezzo a valanghe di articoli. Da restare a bocca aperta.  

Maggiori dettagli da un'altra fonte
protheus
nella categoria Scienza e Tecnologia
Attendere...