Scossa di terremoto di magnitudo 4.2 (ML) tra Rimini e Santarcangelo di Romagna

Scossa di terremoto di magnitudo 4.2 (ML) tra Rimini e Santarcangelo di Romagna

Nel primo pomeriggio di domenica, per la precisione alle ore 13:48, l'Ingv ha registrato un terremoto di magnitudo ML 4.2 (Mw 4.0) ad una profondità di 43 Km, a metà strada tra i comuni di Rimini e Santarcangelo di Romagna (RN), dove a luglio va in scena uno dei più importanti festival teatrali a livello europeo.

L’evento è stato localizzato in un’area ad alta pericolosità sismica, quasi coincidente con quella di un evento sismico accaduto nel marzo 1911 di magnitudo stimata Mw 5.0, con effetti corrispondenti al VI grado della Scala Mercalli-Cancani-Sieberg.

Nel passato, nella seconda metà del '600, la costa riminese è stata interessata da un terremoto distruttivo che causò numerosi crolli e diverse vittime.

Il terremoto è stato avvertito soprattutto nelle province di Rimini, Forlì Cesena e nel resto della Romagna, oltre che nelle Marche. Nelle ore seguenti non sono stati registrati altri eventi.

I comuni interessati al sisma hanno allertato le squadre dei tecnici per effettuare sopralluoghi e verificare eventuali danni alle strutture pubbliche, scuole comprese.

Attendere...