Zeta-Mix cresce e convince

Zeta-Mix cresce e convince

Da rapper a cantante hiphop il giovane diciannovenne di Ferentino continua a farsi strada tra le tante difficoltà incontrate durante la propria carriera.

Ma conosciamo meglio Riccardo...

Nato il 20 Ottobre 1998 da inizio alla sua carriera nel 2013 pubblicando la sua prima raccolta di 12 tracce “WORLD OF RAP”,grazie ai diversi LIVE in zona si fa conoscere e nel 2015 prima dell’uscita del suo 4º album “JUST A DREAM” conosce il suo direttore artistico Fabio Fontana che ancora oggi segue il giovane artista.

Partecipa a diversi talent e nel 2016 dopo l’uscita di “NUOVA IDENTITÀ” si mette in gioco nella 1ª edizione del Talent show dove approda in finale e vince il 1º premio grazie a “ADESSO DEVO ANDARE” uno dei suoi brani più apprezzati.

Nel 2017 pubblica “NUOVA ETÀ” raccolta che fa capire definitivamente come Riccardo si sia allontanato e non poco dall’ambiente del rap cercando di sperimentare un altro sound e un altro genere,con un massiccio uso di autotune e di melodie del tutto diverse da quello che è il rap in generale.Pubblica poi altri singoli che daranno vita al prossimo album in vista d’uscita nell’estate del 2018. 

Nel Marzo 2017 firma con la casa discografica di Roma “King’s records Smeraldo edizioni” ma la sua avventura termina 6 mesi dopo. Entra a far parte dello staff del 4º New Talent di Fabio Fax,dopo aver partecipato nelle precedenti 3 edizioni,il suo direttore artistico decide di dargli un posto nella giuria delle selezioni e di dargli la possibilità di coordinare la parte tecnica del talent oltre che a preparare tutti i vari cantanti.

Per chi lo conosce personalmente e artisticamente,sa come negli anni si è evoluto sempre più trasformando il rap che faceva all’inizio in qualcosa di totalmente diverso...MA NON RAPPA PIÙ? Non è del tutto esatto in quanto a volte in alcuni brani che vengono pubblicati si può apprezzare ancora qualche strofa rappata,a dimostrazione che comunque la sua impronta nonostante la sua evoluzione in campo artistico è sempre quella del rap.

Si distingue dalla massa perché fa un tipo di musica particolare,prende diverse idee e le butta tutte in un testo. Durante un’intervista rilasciata su Jem Web Radio nel 2015 dice “VOGLIO ESSERE DIVERSO DAGLI ALTRI ED ESPRIMERE CON SEMPLICI PAROLE QUELLO CHE PENSO SENZA ESSERE TROPPO COMPLICATO, ALLE PERSONE PIACE CAPIRE IN FRETTA” questo ci conferma quanto sia legato alla musica semplice,senza troppi giri di parole andando direttamente infondo ai problemi di cui parla o dei semplici brani riferiti a qualcuno in particolare.

Ci sarebbe molto altro da dire, più di 100 LIVE, 6 album pubblicati,collaborazioni importanti e buoni numeri da artista emergente... un in bocca al lupo al nostro Riccardo!

Attendere...