Un sì al referendum contro i terremoti

Un sì al referendum contro i terremoti

A PRESCINDERE DAL FATTO CHE IN ITALIA I REFERENDUM SONO ORMAI SVUOTATI DI OGNI POTERE DECISIONALE DA PARTE DEI CITTADINI (BASTA VEDERE CHE COSA E' SUCCESSO CON LA PRIVATIZZAZIONE DELL'ACQUA...), INVITO COMUNQUE TUTTI A VOTARE "Sì", OGGI, 17 APRILE 2016. NON TANTO PER LA QUESTIONE DEL RINNOVO DELLE CONCESSIONI CHE, IN OGNI CASO IL GOVERNO RENZI TROVERA' IL MODO DI AGGIRARE, QUALORA IL VOTO DOVESSE ESSERE CONTRARIO AGLI INTERESSI DELLE MULTINAZIONALI PETROLIFERE, MA PER UN ALTRO MOTIVO E CIOE' LE TRIVELLAZIONI PROVOCANO I TERREMOTI. SI VEDA CHE COSA è ACCADUTO IN EMILIA ROMAGNA NEL 2012. QUANTO AFFERMO, A SUO TEMPO DURAMENTE CRITICATO DAI NOTI DISINFORMATORI VEZZEGGIATI DALLA MAGISTRATURA (VERO MASSIMO?), E' CONFERMATO DA RECENTI STUDI. PER QUESTO MOTIVO VOTATE E MANDATE A FANCULO LE TRIVELLE!

http://www.repubblica.it/…/usa_fracking_terremoti-112748394/

 

http://www.ilfattoquotidiano.it/…/fracking-e-terre…/1627111/

protheus
nella categoria Scienza e Tecnologia
Attendere...