Fitoterapia e rimedi naturali per la salute

Fitoterapia e rimedi naturali per la salute

Di rimedi naturali e salute si è parlato questo fine settimana al Corso di Fitoterapia, tenuto dalla Dott.ssa Federica Cocco, laureata in scienze e tecnologie erboristiche e diplomata in scienze naturopatiche, specializzata nella preparazione di pratiche fitoterapiche.

Che cosa si intende esattamente per Fitoterapia? E soprattutto in che modo possiamo trarre da essa beneficio per la salute del nostro organismo?

L’abbiamo chiesto alla Dott.ssa Cocco, che di questo ha parlato a lungo Sabato 11 e Domenica 12 Marzo durante il Corso di Fitoterapia, ci affidiamo alla sua competenza per soddisfare le nostre curiosità:

La fitoterapia è una disciplina scientifica che consente l’ uso corretto delle piante medicinali e dei loro derivati sia a scopo preventivo che curativo.

Si tratta di una disciplina terapeutica utile nella cura di piccoli disturbi, in particolar modo in tutti quei casi in cui l’ impiego del farmaco potrebbe provocare danni maggiori rispetto al problema d’ origine. E’ importante come coadiuvante della terapia con i farmaci, in particolar modo per alleviarne eventuali effetti collaterali, ed è fondamentale per la prevenzione ed il mantenimento dello stato di salute.

I rimedi fitoterapici possiedono diversi vantaggi rispetto alle sostanze pure. Posseggono, infatti, uno spettro d’ azione più ampio basti pensare al Ribes Nigrum che ha azione antinfiammatoria ed immunomodulante. La tossicità è ridotta in quanto alcune sostanze inerti in essi presenti, come le fibre o le mucillagini, modificano l’ assorbimento dei principi attivi. Inoltre è spesso presente un’ azione sinergica tra i vari principi attivi presenti in un fitoterapico.

Le preparazioni fitoterapiche sono tante, è difatti possibile assumere tali rimedi naturali sotto forma di pianta fresca, tisane (infusi o decotti), macerati (acquosi, oleosi, glicerinati o alcolici), come tinture, polveri, o ancora sotto forma diestratti, che possono essere fluidi, molli o secchi o come sospensioni integrali dipiante fresche. Ovviamente, la scelta del metodo estrattivo influenza la biodisponibilità e la stabilità della preparazione stessa.”

Tra i più importanti costituenti chimici presenti nei rimedi fitoterapici menzioniamo:
– Antrachinoni, in genere lassativi e purganti
– Glicosidi cardiotonici, spesso usati in cardiologia
– Saponine ad effetto antinfiammatorio e antiedemigeno
– Flavonoidi dale varie azionidiuretiche, antidepressive ecc.
– Antocianosidi ad attività antiossidante ed antinfiammatoria
– Cumarine diuretiche e anticoagulanti
– Lignani epatoprotettivi
– Alcaloidi spesso antinfiammatori o immunostimolanti
– Tannini ad azione astringente ed antinfiammatoria
– Enzimi
– Lecitine
– Oli essenziali
– Vitamine
– Minerali

 

Interessante e ad ampio spettro gli argomenti affrontati in aula questo week end, ma di benefici per la salute e rimedi naturali ci parlerà ancora la Dott.ssa Cocco l’8 e il 9 Aprile al Corso di Aromaterapia, dove usi e proprietà degli oli essenziali saranno l’argomento cardine delle due giornate, mentre di rimedi e preparati erboristici si parlerà il 13/14 Maggio e il 3/4 Giugno al Corso di Erboristeria (Livello Base e Livello Intermedio).

Non mancate!

Info e iscrizioni
CFS Sardegna
cell.3201877420 – piucorsi@gmail.com

 

Altre informazioni da un'ulteriore fonte
cfs2016
nella categoria Salute
Attendere...