Il concertone ambientale in montagna

Il concertone ambientale in montagna

Se Jovanotti ha deciso di fare il tour delle spiagge, Marco Mengoni e Daniele Silvestri hanno scelto la montagna partecipando al festival della musica ecologica NO Borders.

I concerti in mezzo alla natura sono a emissioni zero, grazie al lavoro svolto con Green Nation e AzzeroCO2, per il calcolo e la compensazione delle emissioni associate al tour.

Quest’anno, nell’ottica di migliorarsi e di essere sempre più vicini al concetto di sostenibilità a tutto tondo, il Festival ha chiesto ai propri partner di impegnarsi a ridurre al massimo l’impatto ambientale.

Dal 27 luglio fino a metà agosto, l’area del Tarvisiano – a confine con Austria e Slovenia – sarà animata da eventi musicali “sostenibili” e da un pubblico che abbraccia fattivamente questo messaggio perché anche la mobilità sarà il più possibile a basso impatto grazie, soprattutto, alle e-bike per raggiungere le mete dei concerti e ad una carta integrata (+Card Holiday) che consente di utilizzare funivie, mezzi pubblici e altri servizi.

Ulteriori informazioni sullo stesso argomento
Attendere...