Prima unione civile tra due donne al comune di Oristano

Prima unione civile tra due donne al comune di Oristano

Presso il Comune di Oristano, Natalia e Nadia si sono dette "Sì" dopo 8 anni di convivenza. 

La loro unione civile è la prima al femminile nel capoluogo sardo. Una settimana fa, si era unita una coppia al maschile.

I numeri delle unioni civili tra persone dello steso sesso registrate nel comune sardo sono ancora poche ma qualcosa sta cambiando. 

Natalia è una 29enne impiegata, originaria della Polonia ma arrivata in Sardegna fin da bambina, mentre Nadia, 31 anni, fa la barista a Siniscola.

"Oggi - hanno detto le due ragazze - c’è sicuramente una mentalità più aperta ed è stato bello scoprire che questa si stia diffondendo sempre di più", consigliando a chi voglia seguire il loro esempio, ad "avere coraggio per vivere il proprio amore con serenità e libertà".

Per maggiori approfondimenti
Categoria Cronaca
Attendere...