13) Pensiero delle ore 11,50 – Il blog-notes di Farfalla Legger@

80 voti Oggi ho visto tante pecorelle… e mi è venuto in mente questo quadro di Pellizza da Volpedo…  Lo specchio della vita (E ciò che l’una fa, e l’altre fanno)  Sicuramente per l’autore l’opera ha ben altro significato; per me, invece è una sorta di denuncia di un certo comportamento umano. Ma si sa, io sono un pò malignetta. Sopportatemi così, buon pranzo a tutti. Inserita da Farfalla Legger@ 2 giorni fa

Le mie letture: Gli scontri torinesi del 1973 (II parte)

63 voti A difesa dei militanti era intervenuto subito il Soccorso Rosso, associazione formata per lo più da avvocati, giuristi, intellettuali interessati ai temi della giustizia e vicina alla sinistra. L’organizzazione nata durante il processo all’anarchico Valpreda, accusato della strage milanese di piazza Fontana (da cui sarà poi scagionato), si richiamava all’omonima organizzazione del periodo fascista… Inserita da Farfalla Legger@ 2 giorni fa

9) Pensiero delle ore 13,53 – Farfalla Legger@'s journey

81 voti Oggi sono un pò così, diciamo nostalgica. Ed allora sono tornata a cercare i vecchi blog di amici di una volta, di quando ero alle prime armi sul web. Persone in gamba che scrivevano davvero per raccontarsi, per condividere, per dialogare, senza invidia, senza pregiudizi, senza pettegolezzi, mai una parola fuori tono, mai uno screzio. Persone che hanno lasciato i loro spazi chissà perchè, forse… Inserita da Farfalla Legger@ 7 giorni fa

Le letture di Farfalla Legger@ ...: Rivoluzione

77 voti La malattia di cui oggi soffre gran parte dell’umanità è inafferrabile, non definibile. Tutti si sentono più o meno tristi, sfruttati, depressi, ma non hanno un obbiettivo contro cui riversare la propria rabbia o a cui rivolgere la propria speranza. Un tempo il potere da cui uno si sentiva oppresso aveva sedi, simboli, e la rivolta si dirigeva contro quelli. […] Ma oggi? Dov’è il centro del potere… Inserita da Farfalla Legger@ 8 giorni fa

8) Pensiero delle ore 13,41 – Farfalla Legger@'s journey

75 voti Non mi pongo più aspettative né su di me né sugli altri, perché spesso vengono disattese e ciò mi crea disagio. Ho scelto il qui ed ora per godere dell’attimo quotidiano che compone la mia vita di turista su questa terra. Mi sento più sicura, più me stessa, più libera di stupirmi di ciò che avviene intorno a me. Una goccia nell’Universo. Se vogliamo essere felici, possiamo esserlo adesso, perchè… Inserita da Farfalla Legger@ 9 giorni fa

Emma Goldman – Donne protagoniste

75 voti C’è una vecchia foto ingiallita dal tempo che ci mostra una donna in piedi sul predellino di una macchina mentre arringa la folla a Union Square: siamo nel 1916 a New York e l’oratrice, con la sua abituale foga, sta perorando una causa di cui è proibito anche solo parlare in pubblico. E’ Emma Goldman la femminista, l’anarchica, più conosciuta come “Emma la Rossa”, e il suo discorso infiammato è… Inserita da Farfalla Legger@ 11 giorni fa

6) Pensiero delle ore 21,55 – Farfalla Legger@'s journey

86 voti In questi giorni accadono fatti che mi lasciano davvero senza parole: il vice sindaco di Trieste che butta le coperte di un senzatetto nel bidone dell’immondizia e pubblica il suo misfatto su FB trionfante, i 49 migranti che vagano nel mare Mediterraneo e non posso approdare perchè nessuno Stato li vuole… Ed allora mi vengono in mente queste parole scritte da un poeta-scrittore marocchno: Inserita da Farfalla Legger@ 11 giorni fa

Ilaria Alpi – Donne protagoniste

68 voti Sicuramente una rosa non basta per rendere giustizia alla drammatica storia della giornalista del Tg3 Ilaria Alpi, ma serve almeno ad addolcire il ricordo di questa ragazza valorosa vittima nel 1994 di un agguato morta a Mogadiscio insieme al suo operatore Miran Hrovatin. Sono ormai passati più di vent’anni dai fatti, vent’anni sono una vita, eppure non conosciamo ancora né mandanti, né assassini… Inserita da Farfalla Legger@ 37 giorni fa

La Giornata Internazionale delle persone con disabilità – Farfalla Legger@'s journey

90 voti Mi viene in mente questo racconto: Il padrone di un negozio stava esponendo sulla porta un cartello con la scritta “si vendono cuccioli”. Questo genere di annuncio attira sempre i bambini e difatti di li a poco un ragazzino si presentò nel negozio chiedendo: “quanto costano i cagnolini?” Il padrone rispose: “tra 30 e 50 €”. Il bambino mise la mano in tasca e ne estrasse alcune monete: “ho solo […] Inserita da Farfalla Legger@ 47 giorni fa

Pittori alla macchia | La mia biblioteca virtuale

77 voti Era il 1855 quando Altamura, Morelli, e De Tivoli, trascinati dalle “correnti” della Senna, approdarono sulla ripa dell’Arno a Firenze, pronti a trasmettere ai loro confratelli, radunati intorno ai tavoli del caffè Michelangelo, le nuove impressioni visive raccolte a Parigi, davanti alla tele di Corot, Courbet, Millet, e dei vari discepoli venuti da Barbizon. In particolare De Tivoli, con la sua… Inserita da Farfalla Legger@ 48 giorni fa

Fiori e farfalle – Farfalla Legger@'s journey

71 voti Bello era il mondo. Belli la luna e gli astri, bello il ruscello e le sue sponde, il bosco e la roccia, la capra e il maggiolino, fiori e farfalle. Bello e piacevole andar così per il mondo e sentirsi così bambino, così risvegliato, così aperto all'immediatezza delle cose, così fiducioso. Sarò sincero: non sono mai stato un lettore entusiasta di Hermann Hesse (1877-1962), lo scrittore tedesco… Inserita da Farfalla Legger@ 49 giorni fa

Dedicato a chi mi lascia commenti anonimi – Farfalla Legger@'s journey

90 voti ….Lentamente mi accorsi che il cancro era diventato una sorta di scudo dietro il quale mi proteggevo, una difesa contro tutto quel che prima mi aggrediva, una sorta di baluardo contro la banalità del quotidiano, gli impegni sociali, contro il fare conversazione. Col cancro mi ero conquistato il diritto di non sentirmi più in dovere di nulla, di non avere più sensi di colpa. Finalmente ero libero.… Inserita da Farfalla Legger@ 51 giorni fa

Ritorno all’uomo | La mia biblioteca virtuale

73 voti Parlare – le parole sono il nostro mestiere. Lo diciamo senza ombra di timidezza o di ironia. Le parole sono tenere cose, intrattabili e vive, ma fatte per l’uomo e non l’uomo per loro. Sentiamo tutti di vivere in un tempo in cui bisogna riportare le parole alla solida e nuda nettezza di quando l’uomo le creava per servirsene. E ci accade proprio per questo, perché servono all’uomo, le nuove… Inserita da Farfalla Legger@ 71 giorni fa

Bimbi che non vanno dimenticati – Farfalla Legger@'s journey

90 voti Giorni fa sono capitata a Torino, precisamente al Polo900, collocato nei vecchi quartieri militari. Un punto culturale d’eccellenza, a mio modesto parere. Ho visitato una mostra sui bimbi siriani profughi in Turchia. Una mostra che fa riflettere, dove bisognerebbe portare i nostri bimbi per far conoscere loro un’altra faccia della medaglia di questa terra. Chissà se qualche insegnante lo ha fatto?… Inserita da Farfalla Legger@ 74 giorni fa