Monterano, il borgo fantasma

Monterano, il borgo fantasma
24/02/2018 - 19:51 - Alle porte di Roma c'è un borgo fantasma immerso nella natura, così suggestivo da essere utilizzato come set cinematografico per numerosi film, come Il Marchese del Grillo, Ben Hur, La Freccia Nera ed altri ancora. Si tratta di Monterano, piccola città etrusca che conobbe il suo massimo splendore in epoca papale, abbellito da numerose opere del Bernini, che papa Clemente X gli commissionò. Inoltre…

“La legge non ci fa paura”, ad Ortigia la delinquenza sfida lo Stato. Duro intervento del M5S: “Chi...

23/02/2018 - 01:52 - La legalità in certe zone di Ortigia è quasi impossibile, le Forze dell’Ordine ci provano in ogni modo ma i delinquenti e pregiudicati che affollano alcune “sacche” della perla siracusana, danno la sensazione di essere in pieno controllo. Parliamo di via Alagona e della “casbah” completamente abusiva, gestita da Francesco Gallitto (Franco u baffuni), in …

LA SENTENZA - Luigi Di Maio, la giudice che lo massacra: perché il Movimento Cinque Stelle è illegale

21/02/2018 - 21:54 - Il nuovo Statuto del Movimento Cinque Stelle non è democratico, quindi sostanzialmente illegale. A dirlo non è uno dei tanti avversari dei grillini, ma un giudice del tribunale civile di Roma,  Cecilia Pratesi , che si è espressa dopo il ricorso di un'attivista grillina della provincia di Padova,  Maria Elena Martinez .   La causa è nata dopo l'esclusione della Martinez dalle Parlamentarie del 17…

Pietro Grasso, è già rivolta in Liberi e Uguali: verso la scissione, chi lascia il partito

23/02/2018 - 12:19 - Unire tre forze politiche diverse è di per sé un’impresa. Se poi accade a sinistra, dove il virus della scissione è ontologico, il tutto diventa ancora più complicato. L’ennesima conferma di una antica vocazione al dividersi si vede nell’esperienza di Liberi e Uguali. La lista nata dall’unione degli scissionisti del Pd (Mdp), Sinistra italiana e Possibile, ancora prima di muovere i primi passi in…

Tra gli ultimi utenti attivi

acrosam guerrenelmondo afferratainitaliano razional-mente Antonio Citera celeri7330 monster2011 darthnewsside Joel Savage mp37vi Manolo Serafini Daniele Corrado Danilo Antonio wopminiwop Stefano Maiu Roberto lareve Gino Tarocci davidecamarda italianddl Rita Minini

Quella delle politiche 2018 è la campagna elettorale più brutta di sempre

Quella delle politiche 2018 è la campagna elettorale più brutta di sempre
24/02/2018 - 17:21 - La campagna elettorale più brutta di sempre. Esclusi i principali protagonisti, sono in molti a concordare che tale affermazione sia la più adatta per descrivere il dibattito politico che accompagna le politiche 2018. Confronti tra i candidati non ce ne sono stati, se non a distanza per dimostrare chi fosse più o meno presentabile e più o meno bugiardo. A soffrirne sono stati i programmi. Al di là…

Lasciamoci guidare - Le beatitudini

48
24/02/2018 - 13:55 - Il ‘discorso della Montagna ‘ inaugura la predicazione di Gesù all’indomani della morte del Battista. Da questo momento ha inizio l’annuncio del regno di Dio, esso non è regolato dalla logica di questo mondo, ma da principi che vi si oppongono e che lo stesso Signore enuncia come ‘ beatitudini ‘. Si, le beatitudini, così, come i Vangeli le presentano sono dei principi, non occasionali esperienze.…
Lasciamoci guidare - Le beatitudini

IL CANDIDATO GRILLINO -- L'anti-banche Di Maio? Una presa per i fondelli.

21/02/2018 - 21:52 - Hanno sempre fatto quelli anti-banche i  grillini .  Contro Mps  aveva tuonato anche  Beppe Grillo  nel gennaio del 2013: "Quello che hanno fatto alla banca Monte dei Paschi è peggio della Tangentopoli, di Craxi e di Parmalat insieme". E ancora aveva dichiarato  Luigi Di Maio  nel gennaio 2017: "È la banca dove ci sono i segreti della sinistra italiana, perché lì dentro hanno utilizzato i soldi…

“LA SETTIMA NOTA” Terza edizione

24/02/2018 - 06:28 - Venerdì 9 marzo, presso La Bottega del Grillo di Garbagnate Milanese (MI), in occasione della terza edizione di “C7, LA SETTIMA NOTA convention annuale di arti musicali e discipline connesse”, sarà assegnata a LUISA CORNA (artista eclettica tra spettacolo e cultura) il premio annuale, che consiste nella consueta scultura in vetro realizzata dal maestro vetraio Raffaele Darra. La serata, che avrà…

M5S, Di Maio: “Caiata escluso per sue omissioni”. Caiata: “Non mi ritiro”

M5S, Di Maio: “Caiata escluso per sue omissioni”. Caiata: “Non mi ritiro”
24/02/2018 - 09:24 - Il  Movimento 5 Stelle  ancora nell’occhio del ciclone. Il candidato  Salvatore Caiata , presidente del Potenza Calcio, è fuori dal Movimento, per un’omissione che “giustifica l’esclusione”. Lo rende noto annuncia  Luigi Di Maio , che dichiara: “Oggi apprendiamo per la prima volta che su di lui c’è un’indagine che risale al 2016, di cui non ci ha informati”...

il M5s imbarca Zdenek Zeman, tracollo di voti juventini

23/02/2018 - 21:47 - Al grido di "onestà onestà" il  Movimento 5 Stelle  rischia di imbarcare davvero tutti. Il rischio per il candidato premier  Luigi Di Maio  e i suoi sodali nel mirare alla pancia dell'elettorato è di finire stesi con un bel pugno allo stomaco. L'ultimo  endorsement  per i 5 Stelle è infatti quello di  Zdenek Zeman : l'ex allenatore di  Lazio  e  Roma , il più grande integralista tattico (e non…
il M5s imbarca Zdenek Zeman, tracollo di voti juventini

J’Accuse del 23/02/2018 Elezioni 2018 the day after- il giorno dopo

70
23/02/2018 - 14:32 - L’altra ipotesi ossia quella del raggiungimento del 40% da parte dei candidati grillini non è solo fantascientifica, alla luce degli ultimi risultati elettorali sia regionali che locali, ma è chiaramente impossibile se si guarda la realtà politica italiana con tutte le sue sfaccettature, clientelismi politici e specificità regionali. Se usiamo il linguaggio del realismo politico occorre prendere…

Dilettanti allo sbaraglio

23/02/2018 - 13:47 - Vittorio Sgarbi   -  Ven, 23/02/2018 - 06:00     La nessuna autorevolezza del latitante presidente del Senato Pietro Grasso ci costringe ad assistere a uno spettacolo turpe di esaltazione dell'ignoranza, di disprezzo delle regole, di violazione della par condicio. In televisione, oltre alle dosi quotidiane di Berlusconi, siamo sopraffatti dal presenzialismo pseudomoralista di Ambra Di Maio che…