Lo sgombero di Casapound? Il Mef dice che non c'è fretta, ma anche la Raggi sarebbe d'accordo

22/02/2019 - 14:51 - L'irreprensibilmente onesta Virginia Raggi deve sottomettersi all'evidenza del famoso detto "ubi maior, minor cessat". Lo scorso 29 gennaio , il Campidoglio aveva votato, approvandola, una mozione presentata dal Partito Democratico in cui si chiedeva lo sgombero della sede di Casapound . La mozione impegnava la sindaca Virginia Raggi a farsi promotrice di tale istanza presso il ministero degli…

Omicidio a Marghera, accoltella la moglie in camera da letto e poi chiama la Polizia

129
22/02/2019 - 14:25 - Omicidio nella notte a Marghera. Un uomo, Gianfranco Duini, 43 anni, ha accoltellato nella camera da letto della propria abitazione la moglie Claudia Bortolozzo, 52 anni. L'appartamento in cui il delitto è stato commesso si trova al civico 21 in piazza Mercato, nel cuore di Marghera. Dopo aver ucciso la moglie - l'omicidio è avvenuto poco prima delle 3 di notte - Duini ha avvertito la polizia e si…

Il problema dei combattenti stranieri dello Stato islamico investe i paesi europei

20/02/2019 - 14:23 - La richiesta del presidente americano Trump, rivolta ai paesi europei, di prendere in custodia i loro cittadini impegnati come combattenti nelle fila dello Stato islamico, appare corretta e giusta. La comunità internazionale non può obbligare gli Stati Uniti a creare nuovi carceri sul modello di quello di Guantanamo per tenere in custodia i miliziani dello Stato islamico, che possiedono…

Tra gli ultimi utenti attivi

Totò Bartoli: “REGGAETON”, “RAP” e l’arte di fare il cantautore

Art
Art
182
21/02/2019 - 21:58 - Totò Bartoli”, artista napoletano esponenziale che riesce a gestire in più identità musicali generi come il "reggaeton", il “rap” e la musica pop, sta iniziando a lavorare a nuovi progetti. Di fatto, scrive testi anche in qualità di cantautore o cantastorie di racconti personali, come una canzone che ha scritto ai suoi genitori. Si definisce un artista completo in diversi ambiti dello spettacolo,…

A Olbia prosegue la campagna di prevenzione alle droghe. Il dovere di istruire per creare responsabilità.

20/02/2019 - 20:05 - Il dovere primario di genitori, amministratori, educatori e di coloro che sono preposti alla educazione dei giovani è quello di creare le condizioni perchè il loro futuro sia il più possibile sereno e sicuro. Dando anche solo un rapido sguardo alla società e alla situazione giovanile in particolare, non si può non essere preoccupati. In nome di una libertà assoluta si vuol far passare l'idea che…

Che simpaticoni!

68
21/02/2019 - 18:41 - minipensieri Che simpaticoni. Molti dei sedicenti profughi si dimostrano sempre più per quello che realmente sono: dei truffatori che furbescamente cercano di sfruttare il buonismo italiano. Ora vogliono che "Adesso Salvini ci paghi i danni" e magari trovano qualche magistrato che li accontenta. Pretendono il pagamento di una cifra che oscilla tra i 42mila e i 71mila euro. Se dipendesse da me non…

Sono inaccettabili gli insulti.

77
20/02/2019 - 10:33 - Ma il rispetto di chi governa un altro Paese in virtù di un'investitura popolare non può dipendere dal livello del debito pubblico, dalla presenza della mafia in Sicilia o da chissà cos'altro. Dissentire anche in modo deciso sulle scelte di una nazione alleata è lecito. Dare del burattino a un presidente del Consiglio di un altro Paese non è accettabile: sbertucciare o fare dell'insolenza da…

La lotta contro il tempo delle volontarie di MONSERRATO

20/02/2019 - 18:26 - Da sei settimane i volontari distribuiscono i libretti informativi nei negozi e nelle strade della cittadina, incontrando l’appoggio dei commercianti locali.   Non si fermano i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, che hanno dichiarato apertamente guerra agli spacciatori. I volontari sono ben consapevoli che la guerra sarà lunga e che l’avversario è…

I nordcoreani rapiscono in Italia la figlia dell'ex ambasciatore di Pyongyang sotto il naso di Salvini

20/02/2019 - 16:10 - Jo Song Gil, l'ambasciatore della Corea del Nord a Roma, lo scorso novembre è scomparso insieme alla moglie dopo aver lasciato la sede dell'ambasciata al numero 26 di viale Esperanto senza preavviso, all'inizio dello scorso novembre. Secondo quanto dichiarato da un parlamentare sudcoreano, Kim Min-ki, informato dal Servizio di intelligence nazionale, l'ex ambasciatore avrebbe chiesto asilo…

Processiamoli

73
22/02/2019 - 09:46 - Che siano processati per procurato naufragio, per false dichiarazioni, per tentatata truffa nei confronti dello Stato, per tentatata estorsione e siano condannati a risarcire l'Italia di tutti i costi sostenuti per pattugliamento, recupero, trasporto, mantenimento, cure, spese accessorie. Chiedono risarcimenti da 41 a 72 mila euro. Anche se fossero davvero stati illegalmente sequestrati sulla nave…