Per i precari della scuola iscritti nelle graduatorie ad esaurimento si avvicina il d-day per l’aggiornamento della propria posizione in tali Graduatorie (utili per l’immissione in ruolo per il 50% dei posti disponibili).

È dall’anno 2014 che esse non vengono aggiornate.

I docenti in essa iscritti potranno scegliere di cambiare provincia, oltre che inserire i nuovi titoli conseguiti e il servizio maturato. 

Lo slittamento dell’aggiornamento, nonostante fosse stato paventato, è stato definitivamente archiviato e fonti parlamentari parlano di decreto in uscita. Precisamente si parla di fine marzo-aprile e comunque prima delle vacanze pasquali e del lungo ponte feriale che seguirà. 

Per quanto riguarda le graduatorie di istituto (GI), la prima fascia si aggiorna insieme alle graduatorie ad esaurimento, riportando il punteggio delle GaE per ogni candidato.

La terza fascia e seconda fascia di istituto, invece, sono già state aggiornate nel 2017 e il prossimo aggiornamento lo si avrà il prossimo anno (2020).