Il Consiglio comunale ha approvato all’unanimità una mozione presentata dal Consigliere Antonio Foti per realizzare una rotatoria all’incrocio di Olivarella ai fini della sicurezza alla viabilità e nello stesso tempo della vivibilità dei residenti nelle frazioni di Olivarella e Corriolo: nel documento si impegna l’Amministrazione a promuovere un tavolo di programmazione interistituzionale coinvolgendo il Comune di San Filippo del Mela, l’ANAS , la Città Metropolitana di Messina per pianificare interventi, che oltre alla rotatoria prevedano la realizzazione di marciapiedi, segnaletica orizzontale e verticale e attraversamenti pedonali, il ripristino degli  impianti di illuminazione non funzionanti e più in generale  migliorare il decoro urbano, la pulizia, l’ordine, la sicurezza di queste aree poste ai margini del territorio comunale – ha sottolineato Foti –  al confine con il Comune di San Filippo e sulle quali ricadono però due delle principali “porte di accesso” a Milazzo, ossia l’Asse Viario e il bivio tra la Strada Statale 113 e la Strada Provinciale 67.

Nel corso dei lavori d’Aula il Sindaco Midili ha risposto all’interrogazione sempre di Foti sul Piano comunale Amianto spiegando che “nella situazione attuale è necessario dare incarico a professionisti competenti” e  indicando tra i siti che necessitano interventi soprattutto le case popolari di San Paolino e agli interventi relativi  l’abbattimento di un albero in via San Giovanni, riferendo che è previsto l’abbattimento di numerosi alberi che presentano criticità irrisolvibili e che comunque si procederà alla loto sostituzione.

Il Consigliere Crisafulli infine ha rappresentato la situazione critica presente in strade del centro e della periferia, costellate di buche e potenziale situazione di pericolo per gli automobilisti.